Pole per Marquez al Mugello

Secondo Iannone, terzo Lorenzo

pubblicato il 31/05/2014 in Sport da Elena Caracciolo
Condividi su:
Elena Caracciolo

Che qualifiche eterogenee, composite, brillanti, sul Circuito del Mugello, qui, nel Gran Premio d’Italia.
Prima fila che vede succedersi Repsol Honda, Ducati e Yamaha.
Prima fila con Pole Position da tempi stratosferici per Marc Marquez, il pilota spagnolo numero 93, che, non appena scende in pista, contro i pronostici delle libere, ha buttato un giro record, uno solo, che difficilmente è stato raccolto.
Ma a raccogliere la sfida, a raccogliere il giro record, è stata, a soli 180 millesimi, la Ducati Pramac di Andrea Iannone, lo straordinario pilota abruzzese, il quale si è guadagnato il secondo, brillante posto al Mugello.
Scatterà dalla seconda casellina, davanti ad Jorge Lorenzo, terzo in griglia, con qualche millesimo di differenza dal pilota numero 29.
Quarto posto per Dani Pedrosa e quinto posto per Espargaro.
Sesto in griglia giunge Crutchlow, sulla Ducati ufficiale, felice di questo buon risultato (migliore di quello del compagno di team, Andrea Dovizioso, che domani scatterà ottavo).
Valentino Rossi non ha trovato il giusto grip e ha chiuso la qualifica col decimo posto, lui, che qui è dominatore indiscusso.
Che qualifiche da brivido, qui in Toscana, qui nel pezzo velocissimo di Italia, qui, nel circuito scenografico del Mugello.
Appuntamento con la gara di domani, prevista per le ore 14:00, durante la quale, sicuramente, ci saranno sorprese corpose.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password