CISP 2021, Davide Uboldi guida nei test collettivi ufficiali a Monza

Test ufficiali per il Campionato Italiano Sport Prototipi a Monza in vista del debutto ufficiale di settimana prossima con grande protagonista l’esperto pilota comasco, ma il campione in carica Giacomo Pollini è vicino.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 25/04/2021 in Sport da Thomas Cardinali
Condividi su:
Thomas Cardinali

L’inizio del Campionato Italiano Sport Prototipi 2021 si avvicina e a Monza sono andati in acne ai test collettivi ufficiali, che hanno visto prevalere un Davide Uboldi in grande spolvero con la sua Wolf GB08. Il pluri-campione italiano scende in pista nel primo turno di prove del mattino e piazza la zampata fermando i cronometri in 1’52’’337. Solo 134 millesimi dividono l’esperto pilota comasco dalla vettura della Giacomo Race condivisa nel test di oggi tra Matteo e il cugino Giacomo Pollini. Il miglior tempo, per la Wolf del campione italiano in carica  arriva nell’ultima sessione, così come quello di Filippo Lazzaroni che chiude il suo miglior crono in 1’52’’817. A seguire il rookie Rocco Mazzola appena 15enne al debutto con la scuderia Marchetti Tech by Emotion Motorsport e Guglielmo Belotti (Bad Wolves) che chiudono la top 5 nel test Kateyama.


12 i prototipi di Gardone Val Trompia in pista in vista della stagione che scatterà venerdì prossimo proprio nel Tempio della Velocità, quando sulla griglia di partenza, saranno 20 le sportscar motorizzate Aprilia ad inaugurare lo spettacolo della stagione 2021. Sul tracciato monzese ottime prestazioni anche per gli esordienti minorenni  Alessio Salvaggio (Luxury Car Racing), Antonio Macripò (Luxury Car Race) e il figlio d’arte Davide Pigozzi (Bad Wolves)  in competizione con il padre. Tutti e tre stanno prendendo confidenza con la vettura, così come il giovane colombiano Santiago Mejia (Marchetti Tech by Emotion). Una gradita sorpresa è quella dell’unica pilota femminile, la 32enne Kakà Magno che arriva direttamente dalla Brasile. In pista anche Andrea Mosca (Zero Racing), Giancarmine Spadaro e Giacomo Pigozzi (Bad Wolves), che come detto se la vedrà anche con il figlio. Uno degli altri grandi favoriti del campionato è sicuramente Danny Molinaro, che lo scorso anno ha concluso secondo nella classifica iridata. L’appuntamento è a Monza per il prossimo 29 aprile con la prima giornata di prove libere.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password