Superbike: posticipato l’inizio del mondiale 2021, Navarra la new entry

La tappa inaugurale della stagione sarà ad Aragon e non più all'Estoril. Il Circuito de Navarra farà il proprio debutto nel mondiale Superbike

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 10/03/2021 in Sport da Dennis Ciracì
Condividi su:
Dennis Ciracì
Circuito de Navarra, la novità del mondiale 2021 (foto: WSBK Twitter)

Prenderà il via con due settimane di ritardo la trentaquattresima edizione del mondiale Superbike. Il gran premio del Portogallo presso il Circuito Estoril, inizialmente in programma dal 7 al 9 maggio, è stato posticipato a data da destinarsi. A causa delle restrizioni imposte dal governo locale per arginare la diffusione del Coronavirus, la FIM (Federazione Internazionale Motociclismo) e la DWO (Dorna WSBK Organization) hanno deciso di spostare la tappa lusitana.
Così come per il WEC (World Endurance Championship), anche la Superbike ha visto sfumare l’inizio del mondiale in Portogallo con conseguente riprogrammazione del calendario 2021.
La tappa inaugurale sarà il gran premio d’Aragona nel weekend del 21-23 maggio presso il MotorLand Aragon. Tre settimane dopo, 11-13 giugno, appuntamento al Misano World Circuit Marco Simoncelli per il gran premio d’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini.
Per il fine settimana dal 2 al 4 luglio tappa in Inghilterra al Donigton Park per il gran premio della Gran Bretagna, terzo round stagionale, al quale seguirà il gran premio d’Olanda al TT Assen Circuit in programma nel weekend del 23-25 luglio. Successivamente alla sosta estiva, appuntamento dal 20 al 22 agosto per il gran premio di Navarra sul Circuito de Navarra, la new entry del calendario 2021. Il tracciato è situato a Los Arcos, a nord della nazione spagnola, è stato inaugurato nel 2010 e ha ospitato competizioni in ambito sia nazionale sia internazionale.
Dal 3 al 5 settembre la Francia sarà sede del sesto gran premio della stagione presso il Circuit de Nevers Magny-Cours. Alla tappa transalpina seguirà la doppia trasferta in Spagna, rispettivamente dal 17 al 19 settembre per il gran premio della Catalunya al Circuit de Barcelona-Catalunya e dal 24 al 26 settembre per il gran premio dell’Andalusia in programma al Circuit de Jerez-Angel Nieto. Dal 1° al 3 ottobre si disputerà il gran premio del Portogallo presso il Circuito International do Algarve a Portimao, al quale seguirà due settimane dopo il gran premio d’Argentina al Circuito San Juan Villicum.
Per il momento, l’ultima gara della stagione è in programma dal 12 al 14 novembre per il gran premio dell’Indonesia presso il Mandalika International Street Circuit. Il nuovo tracciato indonesiano deve, però, ancora ricevere l’omologazione da parte della FIM. I gran premi d’Australia e d’Estoril non sono ancora stati ufficializzati, ambedue sono in attesa di essere inseriti nel calendario. Di seguito il calendario 2021 riprogrammato:

ROUND 1: 21-23 maggio | GP Aragona
MotorLand Aragon

ROUND 2: 11-13 giugno | GP Emilia Romagna e Riviera di Rimini
Misano World Circuit Marco Simoncelli

ROUND 3: 2-4 luglio | GP Gran Bretagna
Donington Park

ROUND 4: 23-25 luglio | GP Olanda
TT Assen Circuit

ROUND 5: 20-22 agosto | GP Navarra
Circuito de Navarra

ROUND 6: 3-5 settembre | GP Francia
Circuit de Nevers Magny-Cours

ROUND 7: 17-19 settembre | GP Catalunya
Circuito de Barcelona-Catalunya

ROUND 8: 24-26 settembre | GP Spagna
Circuit de Jerez-Angel Nieto

ROUND 9: 1-3 ottobre | GP Portogallo
Autodromo International do Algarve

ROUND 10: 15-17 ottobre | GP Argentina
Circuito de San Juan Villicum

ROUND 11: 12-14 novembre | GP Indonesia
Mandalika International Street Circuit*

ROUND 12**: GP Australia
Phillip Island Grand Prix Circuit

ROUND 13**: GP Estoril
Circuito Estoril

*Il circuito è in attesa dell’omologazione FIM
**Contratto ancora da sottoscrivere e data dell’evento ancora da confermare

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password