Mino Raiola a Sportitalia: “Futuro Kean? Oggi è alla Juventus. Donnarumma? Magari facciamo un appello ai politici…”

Professione procuratore sportivo: un mestiere che sta assumendo i contorni di un business globale

pubblicato il 27/02/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Mino Raiola, procuratore – tra gli altri - del portiere del Milan Gianluigi Donnarumma e del talentuoso attaccante della Juventus Moise Kean, ha parlato ai microfoni di Sportitalia nell'intervallo del derby Primavera tra il Torino e la squadra bianconera, al “Don Mosso” di Venaria.

Derby con poche emozioni. Aspettiamo l'ingresso in campo di Kean?
​"No, questo lo decide l'allenatore. E' chiaro che a me fa piacere se gioca, ma ha giocato molto negli ultimi tempi. Comunque un vero derby, si gioca con il cuore".

Il futuro di Kean sarà sempre legato alla Juventus?
"Il futuro di Kean oggi è alla Juventus".

Ne approfittiamo per fare gli auguri anche a Gigio Donnarumma, presente e futuro rossonero?
"Ma perché, gioca Donnarumma oggi? Se volete fare gli auguri a Donnarumma, dovete farli a Donnarumma, non a me".

Il presente è rossonero, rappresenta anche il futuro?
"Ma io sto guardando la partita Torino-Juve, dobbiamo parlare della partita Torino-Juve o vogliamo fare calciomercato? Magari facciamo un appello a tutti i politici d'Italia di migliorare le strutture sportive, che forse è più importante di tutta la partita, perchè migliorare tutti i campi sportivi di base sarebbe una grande cosa per la gioventù italiana"


 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password