Terra Nostra: un tuffo nei sapori marchigiani

Curiosità culinarie

pubblicato il 14/10/2016 in Salute e alimentazione da Chiara pirani
Condividi su:
Chiara pirani

Che sapore si sente in bocca parlando del cibo?
Lo si assapora piano piano, apprezzandone tutte le caratteristiche, valorizzandone le mille e più sfaccettature.

Monica, cittadina italiana, ma nata e vissuta in Argentina, ci racconta “Terra Nostra”, un locale tipico situato a San Ginesio (MC), in pieno centro.
Un gioiellino che racchiude una storia e, soprattutto, dei sapori particolari.

“Io e mia sorella siamo arrivate in Italia nel 2003 e, anche se le nostre attività erano altre, avevamo in comune la passione per la cucina. Ci è stata trasmessa dal nostro papà, un cuoco casalingo spettacolare.”

Accade, poi, che, all'improvviso, o magari avendo sempre saputo di voler trasformare questa passione in qualcosa di più, le due sorelle arrivano a compiere un passo davvero importante.
Una svolta che darà alla loro vita tutto un altro sapore.

“C’era questo ristorantino in piazza che si vendeva: un cugino si è interessato e in tre abbiamo cominciato questa avventura. È stata dura, durissima all'inizio, ma col tempo sono arrivate tante e grandi soddisfazioni.”

Ed è così che si comincia a fare del cibo il proprio cavallo di battaglia.
Un sapore per dire grazie, per far innamorare, o per rallegrare chi è triste.
Incredibile come si riesca a farlo semplicemente con un piatto.

“Con il cibo si trasmettono tante cose, ma, soprattutto, si riesce a raccontare l’amore per la cucina, per i sapori e i colori.”

L'esperienza, poi, diventa un bagaglio che permette di osare, di andare oltre, di prendere in mano la creatività e di giocarsela a proprio piacimento.

“Col tempo siamo diventati più bravi e, perdendo la paura di sbagliare, ci siamo permessi di rilassarci e ideare piatti nuovi.
Da qualche anno siamo anche produttori di pasta secca e, tra i tanti sapori possibili, abbiamo creato una vasta gamma di pasta aromatizzata: tra le nostre specialità, vantiamo quella al tartufo e ai pomodori secchi.
Per noi questo nuovo progetto è di grande importanza e ci piacerebbe farlo conoscere, anche più del ristorante. Siamo molto orgogliosi di avere prodotti di altissima qualità.”

Prodotti da mangiare con gli occhi...e non solo.
Il cibo può davvero cambiare la vita, può far sorridere ad ogni assaggio e far star bene.
Ringraziamo “Terra Nostra” per questa chiacchierata.

“Il cibo è l’alimento del corpo e dell’anima.”

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password