Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Storie di animali: Abbandona i suoi cani alla spazzatura prima dell'uragano Matthew

Una storia a lieto fine grazie al buon cuore della vicina che li ha salvati da un brutto destino

Condividi su:

All’inizio del mese di ottobre, migliaia di abitanti statunitensi si sono preparati all’arrivo dell’uragano Matthew, sollecitati dal Governo stesso e dai media che ne annunciavano la pericolosità. Anche se l’allarme è ormai rientrato, la catastrofe naturale si è rivelata alla portata delle previsioni: numerose sono state le vittime ad Haiti e negli Stati Uniti, oltre ai danni materiali.

Nella città di Tampa, in Florida, proprio prima dell’arrivo del tifone, un uomo ha deciso di abbandonare i suoi due cani che si sono ritrovati in balia della tempesta, privi di un riparo sicuro. Quella mattina, Susan Stanley, un’abitante della città, nota dalla finestra di casa una scatola lasciata tra i bidoni della spazzatura.

Oltre ad essere esposti al vento e alla pioggia, le due palle di pelo si trovavano lungo il ciglio della strada, rischiando di essere investiti dalle macchine.Affrontando la pioggia, Susan si avvicina ai cani cercando di attrarli a sé. Realizzando che sono troppo spaventati per muoversi, contatta l’associazione della protezione animali Humane Society of Tampa.

Fortunatamente, grazie alla donna, l’associazione Humane Society of Tampa Bay li ha recuperati. Probabilmente, i due cuccioli sono fratelli e hanno poco più di un anno di vita. Francesca e Casanova, come sono stati battezzati, sono stati accolti da dei volontari dell’associazione e attendono di trovare una famiglia.

Un grazie è d’obbligo a Susan che non è rimasta indifferente alla loro situazione e ai volontari della Humane Society of Tampa che hanno avuto il coraggio di affrontare il tifone per salvare le loro vite!

 

Dal sito : www.holidogtimes.com

 

Condividi su:

Seguici su Facebook