Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Referendum Costituzionale: dalla Sardegna una Valanga di No che interroga anche il Presidente Pigliaru

Condividi su:


Numeri che non lasciano spazio ai dubbi: dalla Sardegna una valanga di No ha bocciato senza appello la Riforma proposta dall'ormai ex Premier Matteo Renzi.
Un'affluenza del 62,45% e un risultato che vede la vittoria schiacciante del NO con il 72,22% ed un SI che si è fermato ad un poco confortante 22,78%.
Non è bastata dunque la visita di qualche settimana fa dell'ormai ex Primo Ministro, sbarcato in Sardegna per perorare la causa del cambiamento contenuta in quella che ieri gli Italiani hanno bocciato come una Riforma sbagliata.
Una doccia gelata anche dall'Isola per Renzi, che non è riuscito evidentemente a convincere i Sardi della bontà di quelle modifiche costituzionali che, tra le altre cose, entravano nel merito del rapporto tra Stato e Regioni: terreno scivoloso per l'autonomia della Sardegna che, in modo evidente, vuole ancora avere voce in capitolo su scelte strategiche su temi quali energia e ambiente.
Un segnale chiaro anche per il governo regionale guidato dal Presidente Francesco Pigliaru (in quota PD), che aveva sponsorizzato la Riforma Costituzionale e la necessità di votare SI. 

Condividi su:

Seguici su Facebook