'Tradimenti', pioggia di applausi per lo spettacolo con Ambra Angiolini e Francesco Scianna

Pienone al Teatro Comunale di Teramo

pubblicato il 12/11/2015 in Musica e spettacolo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Grande partecipazione di pubblico al Teatro Comunale di Teramo per lo spettacolo 'Tradimenti', che ha inaugurato la nuova stagione di prosa della Società della musica e del teatro “Primo Riccitelli”.

Con la regia di Michele Placido, i protagonisti del palcoscenico sono stati Ambra Angiolini, Francesco Scianna e Francesco Biscione.

«La passione verso il teatro è nata quando avevo 13 anni, con il film 'Tempi moderni' di Charlie Chaplin – ha dichiarato nell'intervista seguente Francesco Scianna - ho capito che volevo fare la stessa cosa con il primo piano di Morgan Freeman ne 'Le ali della libertà'. Percepivo che tramite la recitazione riuscivo a trasmettere il mio mondo interiore. Fare l'attore è uno dei mestieri più belli del mondo, è interessante vedere come vita e lavoro si nutrano a vicenda, perchè tutte le esperienze le porti sul lavoro e studiando i personaggi ti arricchisci dal punto di vista umano».

Rivolgendosi a tutti gli aspiranti attori, Scianna ha detto: «Studiate tanto, fate più esperienze possibili e diverse perchè arrischiscono molto».

L'interesse per il mondo teatrale è apparso, invece, per Ambra Angiolini, in maniera naturale.

«Ho deciso di provare a cimentarmi in questa realtà nel momento in cui ho ricevuto piccole proposte e gradualmente ho trovato il teatro un posto talmente democratico e rigenerante ha commentato l'attrice - nel mio caso non deve mai mancare la ricerca verso qualcosa da scoprire e allo stesso tempo infilarsi in posti nuovi per arrivare a quello che c'è da fare o forse non arrivarci proprio».

Gli spettacoli proseguiranno mercoledì 18 novembre alle 21 e giovedì 19 novembre alle 17 e alle 21, con Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi.

Di seguito, l'intervista a Francesco Scianna e Ambra Angiolini.

RIPRESE DI CECILIA FEDELE

SERVIZIO E MONTAGGIO DI ANGELA MENNA

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password