I Medici stravincono la serata televisiva ma lasciano sul campo un milione di spettatori

Ascolti leggermente in calo per la mega-produzione Rai che nella prossima puntata punta sul “cuore”

pubblicato il 26/10/2016 in Musica e spettacolo da Luciano Mazziotta
Condividi su:
Luciano Mazziotta
Alessandro Preziosi è Filippo Brunelleschi

Serata vinta ancora una volta alla grande, ma questa volta qualche spettatore l’ha perso per strada: oltre un milione per essere pignoli. Colpa forse del fascino di Cosimo che non riesce più ad attrarre come nella puntata di avvio e anzi sembra accusare qualche colpo? Comunque sia ieri sera “I Medici”, la mega coproduzione internazionale in prima visione mondiale targata Rai Fiction – Lux Vide, Big Light Productions e Wild Bunch TV, si è imposta sulle altre Tv generaliste e non con una media di 6 milioni 511 mila spettatori e uno share del 25.70 %.

Tanto per dare un’idea la diretta concorrente Canale 5 solo con Striscia la notizia è riuscita a oltrepassare il muro dei quattro milioni e mezzo di telespettatori mentre il film in prima serata “La teoria del tutto” non è entrato nemmeno nei primi cinque classificati della rete. In particolare il primo episodio sulla saga della famiglia destinata a lasciare una impronta indelebile sui destini di Firenze e più in generale d’Europa ha raggiunto 6 milioni e 729 mila spettatori con il 24.40%  di share, il secondo 6 milioni e 326 mila spettatori con uno share del 27%. Numeri di tutto riguardo che confermano la scelta della Rai di puntare a un prodotto sicuramente diverso rispetto alla fiction di tipo tradizionale alla quale gli spettatori sono abituati da troppo tempo. Ma forse un po’ lontani dall’esordio quando l’episodio di avvio, intitolato “Il peccato Originale”, era riuscito a incollare allo schermo oltre 8 milioni di persone.

Ad ogni modo la prova del nove si avrà già martedì prossimo quando gli intrighi di palazzo si faranno un po' da parte per lasciare più spazio alle vicende del cuore. Mentre i Medici sono in esilio a Venezia, la situazione a Firenze peggiora di giorno in giorno con Albizi che impone il suo dominio sulla città impoverita dall’assenza della famiglia fiorentina. Contessina rimasta sola in città non è al sicuro, ma Cosimo è troppo impegnato a difendersi dalle strategie dei veneziani e a trovare il modo di tornare per preoccuparsi della sorte della moglie. Così la donna rincontra Ezio Contarini, un amore di gioventù che non ha dimenticato.

La lontananza tenta anche Cosimo, attratto da una schiava di nome Maddalena (Sarah Felberbaum). Quando Cosimo dovrà valutare la possibilità di riconquistare Firenze con la forza aiutato dai milanesi saranno proprio le informazioni fornite da Contessina e da Marco Bello a permettergli di prendere la decisione giusta.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password