Pakistan: arrestata Sharbat Bibi, la 'ragazza afghana' fotografata dal National Geographic

Nei guai la "Monna Lisa della guerra afghana".

pubblicato il 26/10/2016 in Dal Mondo da Alice Benassai
Condividi su:
Alice Benassai

Arrestata a  Peshawar  Sharbat Bibi, la famosa rifugiata dai magnetici occhi verdi fotografata nel  1984 dal fotografo Steve McCurry e che divenne una celebre copertina del National Geographic e una delle foto più famose di tutti i tempi. 
   
  In questi giorni  Agenti della Agenzia federale di indagini (Fia) hanno contestato a Sharbat  il reato di falsificazione del Documento nazionale di identità computerizzato (Cnic) pachistano. Alla fine di febbraio 2015 i documenti di identità concessi a Sharbat Bibi e a due suoi presunti figli erano stati annullati perché ritenuti falsi.
   
   La donna è stata fotografata per ben due volte da Steve McCurry , la seconda nel   2002, diciassette anni dopo quando  il reporter ritorno' in Pakistan  per cercare la dodicenne che avev fotografato nel 1984 di cui non sapeva neppure il nome. La ritrovo' sposata e con tre figli nel campo profughi di Nasir Bagh e se al dura vita l'aveva un po' provata aveva comunque gli stessi meravigliosi occhi verdi  che la resero famose nel mondo.  
  

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password