Scoop del Tg2: per la prima volta parla la vedova del vicebrigadiere Mario Rega Cerciello

Il tg diretto da Gennaro Sangiuliano dà voce a Rosa Maria Esilio, vedova del carabiniere accoltellato e ucciso a Roma

pubblicato il 24/07/2020 in Mediatech da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti
Rosa Maria Esilio, moglie di Mario Rega Cerciello

Sulla vicenda del vicebrigadiere Mario Rega Cerciello, accoltellato e ucciso a Roma il 26 luglio 2019, sono state spese tante parole, si sono sollevate numerose polemiche, si è cercato di far luce sulle ombre che ammantano la vicenda. Vicenda nella quale vi è un'unica tragica certezza: un servitore dello Stato di soli trentacinque anni è stato assassinato, lasciando per sempre la moglie Rosa Maria Esilio, che il carabiniere aveva felicemente sposato solo quaranta giorni prima del delitto.

Una vedova alla quale il Tg2 di Gennaro Sangiuliano, per primo, ha dato finalmente voce. Rosa Maria è stata intervistata dalla giornalista Alessandra Forte sul luogo dell'assassinio del carabiniere, luogo che per la donna è divenuto un "cimitero a Roma" ove andare a salutare il marito ricordato da una gigantografia che lo ritrae con l'amata divisa. Divisa per onorare la quale egli è morto compiendo il suo dovere, come ricorda la moglie, così come per onorare la sua fiamma e per la sua fede.

Rosa Maria è apparsa prostrata dal dolore ma non piegata, forte nella sofferenza, determinata nella sua battaglia alla ricerca della giustizia. Quella giustizia che si aspetta dal processo, continuando a vivere e a lavorare perché così avrebbe voluto il suo amato Mario. Una delicata e rispettosa intervista, quella di Alessandra Forte e del Tg2, priva di sensazionalismi, di effettacci acchiappa-audience, di stucchevoli sentimentalismi come ahinoi ormai siamo abituati a vedere troppo spesso. Un ottimo esempio di servizio pubblico da imitare.

Quanto al dato tecnico degli ascolti, ieri il Tg2 è salito sul podio dei più visti in access prime time dopo i programmi di Rai1 e Canale 5, mentre l'approfondimento di Tg2 Post condotto da Luca Salerno ha vinto la disfida dei talk show con 1.001.000 spettatori e il 5.1% di share, contro Stasera Italia News su Rete 4 e i suoi 828.000 individui all’ascolto (4.5%), nella prima parte, e 900.000 (4.5%) nella seconda, e In Onda su La7 ( 976.000 spettatori - 5%). 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password