Ascolti Tv, Caporetto Rai1: prime time mai così basso dal 1954, Vita in Diretta testa a testa con film di serie C

pubblicato il 09/07/2020 in Mediatech da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti
Andrea Delogu conduce La Vita in Diretta Estate con Marcello Masi su Rai1

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di mercoledì 8 luglio 2020 vedono una ulteriore Caporetto della Rai1 di Stefano Coletta. Rai1 che sprofonda al 5.6% in prime time, mai così in basso fin dal 1954. La "grandiosa" idea di mandare una docufiction di cronaca nera nella serata di Chi l'ha Visto? che su Rai3 la fa da padrone da anni per l'appunto con la cronaca nera, si è rivelata la meno brillante di sempre, facendo inabissare l'Ammiraglia Rai al record negativo storico di 1.049.000 spettatori, perdendo ben 12 punti di share e 2.400.000 spettatori rispetto al traino di Techetechetè dedicata ai Pooh e facendosi doppiare anche dalla serie turca Come Sorelle su Canale 5. E dire che Coletta si è occupato per anni di Chi l'ha visto?, quindi dovrebbe conoscere a fondo il target del mercoledì sera... A tal proposito, Chi l'ha visto? su Rai3 ha ottenuto il 9.8% con 1.793.000 spettatori, quasi il doppio del programma di Rai1. Se Coletta aveva in mente di togliere pubblico allo storico programma della Terza Rete per qualche motivo da appurare, come qualcuno nei corridoi Rai ha ipotizzato, ebbene la scelta si è rivelata un boomerang.

Parlando di disfatte di Rai1, che dire del risultato deludente de La Vita in Diretta Estate in fascia pomeridiana? Il programma condotto da Andrea Delogu e Marcello Masi (oltre a essersi reso protagonista di una gaffe stigmatizzata anche dal Segretario della Vigilanza Rai Michele Anzaldi, e che abbiamo descritto qui), ha ottenuto il 13.8% di share con 1.181.000 spettatori, quasi testa a testa con un film TV di serie C, Ricetta d'Amore, su Canale 5 che ha raggiunto picchi del 13% con 1.070.000 spettatori.

Sempre nel pomeriggio e sempre su Rai1, Io e Te di Pierluigi Diaco soccombe con il 10.7% e 1.362.000 spettatori alle soap opera di Canale 5, Daydreamer - Le Ali del Sogno (21.4% - 2.511.000 spettatori), Una Vita (18.9% - 2.585.000) e Il Segreto (che in replica arriva al 18% con 1.684.000 spettatori). Un naufragio giornaliero che non accenna a trovare rimedio. E quanto costano al contribuente questi programmi continuamente rasi al suolo dalla concorrenza con film e soap a bassissimo costo? Una domanda di cui temiamo la risposta. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password