Ascolti Tv: Rai1 cola a picco con i David, battuta da Italia1 e Rete4 e sfiorata da La7. Prosegue la Caporetto dell'Ammiraglia in prima serata

Auditel: I "fantasmi" degli ospiti di Carlo Conti battuti dai vampiri di Twilight (in replica). Bene Quarto Grado e Propaganda Live

pubblicato il 09/05/2020 in Mediatech da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti
Carlo Conti

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di venerdì 8 maggio in prima serata vedono su Rai1 i David di Donatello con Carlo Conti naufragare con 2.040.000 spettatori e l’8.4% di share. L'Ammiraglia Rai viene battuta da Canale 5 con Scherzi a Parte e i suoi 2.148.000 spettatori (9.3%) ma soprattutto da Italia 1 con The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2  (2.437.000 - 9.5%). Su Rai3 La Ruota delle Meraviglie ha totalizzato 1.429.000 spettatori (5.3%), mentre su Rete4 Quarto Grado con Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi ha radunato 1.748.000 spettatori con l’8.6% di share (superiore a quello di Rai1). Bene anche La7 con Propaganda Live di Zoro che segna 1.553.000 spettatori con uno share del 7.5%, sfiorando di fatto Rai1 in percentuale. 

Ci si domanda, visti i magri risultati, che senso abbia mandare in onda una lugubre trasmissione con un Conti spaesatamente solo sul palco, costretto a evanescenti collegamenti con i candidati, i cui discorsi di ringraziamento - per via delle connessioni traballanti e i gap temporali - risultavano spesso interessanti come dialoghi fra un sordo e un cieco su un film muto. 

Si comprende il tentativo di restituire una parvenza di normalità televisiva, ma l'operazione nella sua spettralità non ha evidentemente incontrato il favore del pubblico, soccombendo perfino all'ennesima replica del mediocre Twilight. I Vampiri decotti hanno insomma interessato di più "fantasmi" degli ospiti di Carlo Conti sull'Ammiraglia Rai, che prosegue nei suoi flop in prima serata a vantaggio di Mediaset e La7 (come dimostrano questi dati che abbiamo sviscerato in questo articolo - clicca qui per leggere). Una china preoccupante cui la Rai - pagata dal canone - deve necessariamente porre rimedio. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password