Austria: frontiere chiuse con Italia, Slovenia e Slovacchia ai migranti

Controlli dalla mezzanotte di oggi, da ieri stop ingressi dall'Ungheria

pubblicato il 15/09/2015 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Austria blindata nei suoi confini europei: resta solo la Germania


L'Austria ha deciso il ripristino dei controlli alla frontiera con gli stati confinanti di Italia, Slovacchia e Slovenia: il Ministero degli Interni austriaco lo ha comunicato oggi alla Commissione dell'Unione Europea.

Nella giornata di ieri era stato deciso il blocco al confine con l'Ungheria – per frenare la marcia infinita dei migranti verso Vienna -  ma era stato annunciato che altri controlli temporanei con altri stati sarebbero stati possibili.

Secondo quanto rilasciato dall'agenzia di stampa austriaca Apa le autorità di Vienna stanno lavorando per mettere a punto un piano di intervento flessibile, in base al numero di migranti in arrivo: l'intensità dei controlli al confine sarà mantenuta al livello necessario a garantire sicurezza – annuncia la lettera inviata a Bruxelles.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password