Nigeria: malattia misteriosa ha ucciso 18 persone

Sintomi: mal di testa, perdita di coscienza e morte in 24 ore

pubblicato il 19/04/2015 in Dal Mondo da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

La Nigeria era stata complessivamente risparmiata dalla furia dell'Ebola, malattia emorragica che nel 2014 ha ucciso 10.600 morti in Sierra Leone, Guinea e Liberia. Ma recentemente un'altra malattia di origini misteriose sembra voler terrorizzare il popolo del centro-nord occidentale africano.

Sono morte 18 persone in Nigeria e pare che la malattia si stia diffondendo rapidamente. I sintomi sono alterazioni della vista, perdita di coscienza e la morte a distanza di un giorno. Gli esperti stanno lavorando per scoprire di che malattia si tratti e come intervenire.

I primi casi sono stati registrati a Ode Irele, nello Stato nigeriano di Ondo. Le autorità sanitarie locali ed i medici dell'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) sono nelle aree centrali del focolaio, che studiano i casi accaduti per identificare la malattia. Per ora si limitano ad escludere sia legata all'Ebola o ad altri virus. In circa una settimana sono morte 18 persone che hanno accusato mal di testa, perdita di appetito e problemi alla vista. In poche ore le vittime perdevano la coscienza per morire al massimo dopo 24 ore.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza