Parigi: trovati quattro bambini rinchiusi in casa dalla nascita

I piccoli sono stati affidati ai servizi sociali

pubblicato il 20/03/2014 in Dal Mondo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Sono stati trovati dalla polizia denutriti e in pessime condizioni igieniche. Si tratta dei quattro bambini di due mesi, due, cinque e sei anni, che dalla nascita erano stati rinchiusi in una casa nella periferia nord di Parigi. Il più grande riesce appena a camminare e a parlare. I piccoli non sono mai andati a scuola o dal medico e non sono stati vaccinati. L'allerta che ha fatto insospettire le forze dell'ordine è scattata quando, all'inizio di febbraio, la madre si è presentata al pronto soccorso con il figlio di due mesi, che aveva problemi di salute. I medici, allora, hanno contattato la polizia, che si e' recata subito a casa della famiglia, un appartamento di La Courneuve, scoprendo i quattro bambini chiusi in una stanza, su materassi appoggiati sul pavimento. I genitori, il padre di 33 anni e la madre di 27 anni, disoccupati, sono stati fermati, mentre i bambini sono stati affidati ai servizi sociali.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password