El Chapo Guzman: «Ho ucciso tra le 2mila e le 3mila persone»

La moglie per ora resta libera

pubblicato il 25/02/2014 in Dal Mondo da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione
Joaquin 'El Chapo' Guzman

Ha ammesso di aver ucciso tra le 2mila e le 3mila persone. È Joaquin 'El Chapo' Guzman, il 're' dei trafficanti, arrestato sabato scorso in Messico che, secondo Televisiva, lo avrebbe rivelato agli uomini della forza della sicurezza che lo hanno catturato e trasferito a Città del Messico.

Gli agenti lo hanno sorpreso mentre era con la moglie Emma Coronel (ex miss di 24 anni) e le due figlie gemelle e raccontano che il suo atteggiamento è rimasto sempre tranquillo. Per ora la moglie del boss del cartello di Sinoloa non è stata arrestata; anche lei non è 'estranea' alle vicende legate al narcotraffico, visto è che è la figlia di una coppia già finita in carcere per produzione e distribuzione di droga.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password