Pedopornografia e prostituzione in Abruzzo: arrestata una coppia

A Pescara in manette un uomo e sua cugina per produzione di materiale pedopornografico

pubblicato il 22/10/2015 in Attualità da Redazione
Condividi su:
Redazione

La Polizia di Stato ha arrestato stamattina due persone per produzione e divulgazione di materiale pedopornografico, atti sessuali con minorenni e corruzione di minorenni in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP presso il Tribunale di L’Aquila.

L’indagine, condotta dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni per l’Abruzzo di Pescara e coordinata dal P.M. dott.ssa Roberta D’Avolio della Procura Distrettuale di L’Aquila, è partita da una segnalazione del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni attraverso il Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia On line (C.N.C.P.O.), che coordina l’attività di tutti i Compartimenti territoriali.

Bisognava identificare un utente che in diverse occasioni aveva effettuato uploads di files contenenti immagini a carattere pedopornografico e che poi è risultato essere un uomo residente a Pescara...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password