Dramma nel Teramano: bambino ustionato dall'acqua del bollitore dei pomodori

Il ragazzino è stato trasportato al Centro grandi ustionati di Cesena. Ha il 25% del corpo ustionato

pubblicato il 19/08/2015 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Mattinata di paura quella di ieri a Villa Torre di Castellalto, in provincia di Teramo, dove un bambino di 10 anni è rimasto ustionato dall'acqua del bollitore dei pomodori.

Pare che il ragazzino sia stato travolto da decine di litri di acqua bollente che lo hanno colpito alle cosce, all'emitorace e parte di un braccio, con ustioni di secondo grado.

Immediati i soccorsi portati dal personale del 118. È stato richiesto anche l'intervento dell'elicottero del 118 d Pescara con il quale il ragazzino è stato poi trasferito al Centro grandi ustionati di Cesena, dove attualmente è ricoverato.

Segui gli aggiornamenti sulla cronaca locale

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password