San Francisco: i genitori di Ye Meng Yuan chiedono giustizia

La ragazza, superstite di un incidente aereo, è morta perchè investita dai soccorsi

pubblicato il 15/01/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

È successo a San Francisco, dove una ragazza di 16 anni, Ye Meng Yuan, è tragicamente morta, dopo essersi salvata dal disastro aereo della Asiana Airlines Flight 214. Era una delle superstiti dello schianto avvenuto a San Francisco lo scorso luglio, che ha provocato 3 vittime. Giaceva in terra, vicino all'aereo, ancora in vita. Paradossalmente, i soccorritori non l'hanno vista e la ragazza è stata investita dal veicolo dei vigili del fuoco perdendo la vita.

Un destino crudele, che mette in contrapposizione la fortuna per esser scampata a un disastro aereo, con la sfortuna di esser morta pochi istanti dopo, per un errore fatale. Nonostante uno dei soccorritori cercasse di fermare il veicolo, ogni tentativo è stato vano. La giovane Ye Meng non ce l'ha fatta. Ora, i genitori della ragazza chiedono giustizia e hanno fatto causa alla città di San Francisco, appellandosi ai soccorritori, denunciati per negligenza.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password