Salute: gli italiani sportivi, ma solo davanti alla tv

E' quanto emerge da un'indagine condotta in otto Paesi da OmniBus Study

pubblicato il 13/01/2014 in Attualità da redazione
Condividi su:
redazione

Impazziscono per lo sport, specie per il calcio, ma sul divano, davanti alla tv. Magari bevendo una birra e trangugiando patatine. Ben uno su tre non fa attività fisica quasi mai (due volte l'anno), con le inevitabili conseguenze per linea e salute. E' il ritratto degli italiani che emerge da un'indagine condotta in otto Paesi da OmniBus Study per conto di TomTom, l'azienda attiva nella navigazione satellitare, realizzata in occasione del lancio della sua linea di prodotti Gps dedicata agli sportivi. Nonostante la passione nazionale per lo sport in tv, specie per il calcio, l'Italia è la nazione che in media, con 96 giorni l'anno, pratica meno attività fisica rispetto a Inghilterra, Francia, Spagna, Germania, Svezia e, soprattutto, Stati Uniti. Peggio di noi fa soltanto l'Olanda. E gli spagnoli, latini come noi, li vediamo col binocolo: secondi in classifica, con 131 giorni 'attivi' all'anno.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password