Prime sanzioni contro i medici che non vogliono vaccinare

Arrivati i primi provvedimenti disciplinari contro i medici che si scagliano contro le vaccinazioni

pubblicato il 20/01/2017 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Dopo che, lo scorso luglio, la Fnomceo, la federazione nazionale degli Ordini dei Medici, ha varato un documento in cui si afferma che i professionisti che sconsigliano i vaccini vanno incontro a misure disciplinari fino alla radiazione, ecco che sono state compiute le prime azioni contro i medici che si scagliano contro le vaccinazioni. Almeno 2, a Firenze e Treviso, fino ad adesso, i dottori contro i quali sono stati presi dei procedimenti disciplinari. A Venezia gli addetti stanno analizzando il terzo caso. A riferirlo è stato il segretario Fnomceo Luigi Conte, all’Ansa.  

"Ad oggi – afferma Conte - ci risulta l'apertura ufficiale di due procedimenti disciplinari, ma ci vorranno alcuni mesi perché si arrivi alla decisione finale. Si tratta di un medico a Treviso ed uno a Firenze, ed un terzo caso è sotto esame da parte dell'Ordine dei medici di Venezia". Tuttavia, continua il segretario "altri Ordini italiani potrebbero aver aperto procedimenti di cui non è stata data comunicazione". I medici in "hanno sostenuto la posizione, antiscientifica, della pericolosità dei vaccini".    

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password