Sporcizia a Barletta, Ambra Angiolini esprime il suo disappunto

"Abbiamo fatto una figura barbina" ammettono gli abitanti

pubblicato il 20/12/2016 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Disappunto e denunce per la sporcizia della litoranea di Levante a Barletta. La denuncia, ormai diffusa ovunque, parte da una donna della spettacolo, Ambra Angiolini, la quale ha pubblicato sul proprio profilo Instagram una foto della suddetta. Ma dov'è in tutto ciò la notizia? Il post della show girl ha provocato molto clamore a livello locale, motivo per cui l'argomento ha riscontrato la necessità di essere approfondito.

Con l'avvento dei social network una cosa è ormai chiara: ognuno può gestire come preferisce il proprio profilo. Ma, è importante sottolineare che, essendo costituito da informazioni visibili ad altri utenti, questi ultimi hanno il diritto di farsi un'idea rispetto a ciò che vedono e leggono. Assunto questo, che tutti coloro che utilizzano frequentemente i social, come i vip, dovrebbero tenere sempre a mente. Sarebbe dunque opportuno che, invece di dare semplicemente una notizia "nuda e cruda", si andassero ad approfondire alcuni aspetti del fatto. 

Ambra Angiolini si trovava a Barletta per uno spettacolo tenuto al Teatro Curci. Dopo aver visitato la città, ha denunciato pubblicamente una situazione piuttosto agghiacciante. Sporcizia a non finire e topi che scorrazzano tra i passanti come gatti nelle città greche. Ovviamente, sia i cittadini che l’Amministrazione comunale, sono a conoscenza di tutto ciò, ma, nonostante tutto, non sono mai stati presi provvedimenti effettivi. 

Cosa dire sul gesto "eclatante"? Le opinioni si scontrano. Alcuni sostengono che i gesti pubblici e diretti possono servire a “risvegliare le coscienze”, ma c'è anche chi dichiara che la cosa avrebbe potuto essere stata affrontata in maniera più sottile. In ogni caso i cittadini ammettono:"abbiamo fatto tutti una figura barbina". E il motivo non è solamente la foto in sè e i commenti a cui ha dato il via, ma, piuttosto, la risonanza che la notizia ha avuto a livello nazionale, finendo anche sulle pagine del famoso quotidiano "La Repubblica". 

In conclusione è necessario soffermarsi sul fatto che, il 24 settembre, è stato invitato dal Forum Salute e Ambiente a Barletta Rossano Ercolini, premio nobel per l’ambiente, che ha molto chiaramente mostrato la situazione gravemente rischiosa in cui si trova Barletta da un punto di vista ambientale a causa della presenza di un cementificio nel centro della città. Nessuno le ha però fornito giusta considerazione. All’incontro, tenutosi presso Piazza della Sfida, il numero dei partecipanti era molto basso e le sue parole non hanno avuto la dovuta risonanza. Ma tutti si preoccupano di ciò che ha scritto e pubblicato su Instagram Ambra Angiolini che, certo, non ha fatto fare una bella figura ma, rimane importante rendere merito a tutti coloro che hanno gettato anche una sola carta per portare soluzioni alla situazione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password