Matera: la figlia prende voti bassi a scuola, picchiato il professore

Genitore dopo gli scrutini aggredisce il docente di matematica e fisica violentemente

pubblicato il 15/12/2016 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Matera- Accade ieri pomeriggio all’interno di un istituto scolastico, il Liceo scientifico “Dante Alighieri”. Un docente viene picchiato dal genitore di uno dei suoi alunni. 

Gli accertamenti per la ricostruzione della vicenda sono già stati avviati dalla Polizia locale. Si stavano svolgendo i colloqui fra scuola e famiglia quando, un docente di matematica e fisica, è stato aggredito con violenza dal padre di una studentessa. Pare che la reazione sia avvenuta a causa dei voti bassi nella materia, che, a detta del genitore, non corrispondevano all’impegno impiegato dalla figlia.

Dopo l’aggressione l’uomo ha riportato una lussazione della scapola ed altre lesioni. L’ambulanza è intervenuta sul luogo, per effettuare il trasporto e conseguente ricovero presso l’ospedale ”Madonna delle Grazie”. Prognosi di trenta giorni per il docente. È stata la scuola a chiamare anche il 113, e sul posto è intervenuta una Volante della locale Questura che porta avanti gli accertamenti sull’ accaduto. Non è stata ancora sporta denuncia, poiché la vittima è stata ricoverata in ospedale da cui sarebbe in fase di dimissione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password