Cagliari: violentata vicino alla stazione nessuno l'aiuta

Vittima una ventenne avvicinata da due uomini vicino alla stazione

pubblicato il 22/09/2016 in Attualità da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Un brutto fatto di violenza sessuale e' accaduto pochi giorni fa a Cagliari vicino alla stazione. L' episodio ha visto tristemente protagonista una ragazza di 20 anni di Cagliari, che ha riferito ai Carabinieri di essere stata prima avvicinata da due uomini, uno italiano e l' altro straniero, che dopo un breve dialogo l' hanno invitata a seguirli in un logo vicino e meno affollato della piazza di Cagliari, piazza Matteotti, dove poi hanno abusato di lei e successivamente sono fuggiti.

La ragazza ha avuto un malore poi dopo essere rientrata in casa ed è stata costretta a ricorrere alle cure ospedaliere all' ospedale della Santissima Trinità di Cagliari.Successivamente poi nella giornata di Martedì ha trovato la forza di recarsi dai Carabinieri e denunciare l' accaduto, sul quale le forze dell'ordine ordine stanno indagando, per ricostruire i fatti susseguenti all' episodio di grave violenza e verificare le parole di denuncia della ragazza per individuare i colpevoli ritenuti responsabili della violenza.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password