Iniziati oggi con la prova di italiano gli esami di maturità

Domani la seconda prova, diversa a seconda degli indirizzi scolastici

pubblicato il 19/06/2013 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Sono 491.491 gli studenti italiani impegnati nella prima prova degli esami di maturità iniziati oggi con la prova di italiano.

 

'La rete della vita' (tema generale), 'Brics e Paesi emergenti' (tema storico), 'Stato, mercato e democrazie; l'individuo e la società di massa, un brano tratto da 'L'infinito viaggiare' di Claudio Magris; gli omicidi politici; la ricerca sul cervello: sono solo alcune delle tracce tra le quali i maturandi hanno dovuto scegliere questa mattina. La traccia 'Individuo e società di massa' è stata proposta nella tipologia B, redazione di un saggio breve o di un articolo di giornale, per l'ambito artistico-letterario. E sempre per la stessa traccia, tra i documenti è stato proposto un testo di Pierpaolo Pasolini tratto dagli Scritti Corsari.

 

DOMANI SECONDA PROVA - Domani i maturandi saranno alle prese con la seconda prova che varia a seconda dell'indirizzo scolastico. 
Nei licei scientifici sarà Matematica, al Classico il Latino, Lingua Straniera per gli studenti del Linguistico, Pedagogia per i ragazzi del Pedagogico, Disegno geometrico all'Artistico e Prospettiva per Architettura.

Queste, invece, le seconde prove negli istituti tecnici: Commerciale (ragionieri), Economia aziendale; Istituto tecnico per geometri, Tecnologia delle costruzioni; Istituto tecnico per il turismo, Lingua straniera; Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione, Alimenti e alimentazione; Istituto professionale per i servizi sociali, Psicologia generale e applicata; Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche, Macchine a fluido.

Nel settore artistico (licei e istituti d'arte) la materia oggetto di seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale (architettura, ceramica, mosaico, marmo, oreficeria ecc.) e si svolge in tre giorni.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password