Metodo Stamina, firmato il decreto per la sperimentazione

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin: «Si partirà il 1° luglio»

pubblicato il 18/06/2013 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Firmato il decreto per la sperimentazione del metodo Stamina, che dovrebbe partire il 1° luglio. Ad annunciarlo oggi il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.
Secondo diverse fonti giornalistiche, però, il presidente della Stamina foundation che ha messo a punto il metodo, Davide Vannoni, avrebbe dichiarato che a loro non è stato ancora chiesto di consegnare il protocollo, né sarebbe stata fissata la data del primo incontro con le istituzioni competenti per definire la sperimentazione.

Vannoni, comunque, si è detto contento della firma in quanto dimostra la volontà del Governo di andare avanti con la sperimentazione. Seppur manifestando perplessità in quanto ancora non convocati, ha sottolineato la piena disponibilità per un confronto per capire come si intende procedere. La Stamina foundation ha più volte dichiarato che l’uso del loro protocollo è legato a determinate condizioni, tra cui il fatto che la produzione di cellule staminali possa essere fatta da biologi della stessa Stamina.

Intanto, con l’annuncio del decreto arriva viene anche reso noto che a decidere criteri e dettagli della sperimentazione sarà un Comitato scientifico di cui faranno parte l’Istituto superiore di sanità, il Centro nazionale trapianti, l’Agenzia del farmaco e altri esperti. Quest’organo dovrà decidere per quali patologie sarà usato il metodo Stamina, quali saranno i criteri di selezione dei pazienti e le modalità di produzione delle cellule.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password