Siria, morto un ventenne genovese che combatteva contro Bashar Assad

Giuliano Ibrahim Delnevo si era convertito quattro anni fa all'Islam

pubblicato il 18/06/2013 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

C'è anche uno studente genovese tra le vittime della guerra in Sieria: si tratta di Giuliano Ibrahim Delnevo, di 20 anni, che stava combattendo contro il governo di Bashar Assad. Il nome del giovane e' stato confermato da fonti attendibili, tra cui alcune agenzie di stampa ma non acora dal Governo italiano.

Giuliano si era convertito all'Islam da circa quattro anni e aveva aggiunto al suo nome quello di Ibrahim. Sulla sua pagina facebook aveva postato alcuni passi del Corano. Il ragazzo sarebbe rimasto ucciso durante i combattimenti tra le truppe fedeli ad Assad e la guerriglia sunnita, alla quale si era unito recentemente.

Secondo Il Giornale, che ha riportato la notizia sull'edizione di oggi, l'identità del giovane sarebbe stata confermata grazie al passaporto italiano ritrovano nelle tasche del ragazzo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password