Molise, niente ricerche sugli idrocarburi

La giunta regionale ascolta le preoccupazioni dei cittadini

pubblicato il 11/02/2016 in Ambiente ed Agricoltura da Redazione
Condividi su:
Redazione

Idrocarburi in Molise? No, grazie.

Precauzione e prevenzione :si regge su questi due principi la delibera adottata dalla giunta regionale del Molise di contrarietà alle ipotesi di azioni di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi nel territorio della provincia di Campobasso. Lo comunicano il presidente Paolo di Laura Frattura e l'assessore Vittorino Facciolla.

Il provvedimento regionale fa riferimento al decreto ministeriale del 2010 denominato "Santa Croce" che consente lo svolgimento di attività di prospezione consistente in rilievi geofisici e geochimici, eseguiti con qualunque metodo e mezzo, e ogni altra operazione volta al rinvenimento di giacimenti, escluse le perforazioni dei pozzi esplorativi, su una superficie territoriale in Molise di 641,2 chilometri quadrati ricompresa tra i comuni di Campodipietra, Cercemaggiore, Cercepiccola, Ferrazzano, Gildone, Mirabello Sannitico, San Giuliano del Sannio e Vinchiaturo...Continua a leggere...

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password