Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

3 (web series) things that make me MAD.

La mia classifica delle cose più fastidiose presenti in alcune serie

Condividi su:

Vi è mai successo di guardare delle web series e trovare degli elementi che proprio vi mandavano in bestia? A me si, e ho deciso quindi di stilare una lista dei tre comportamenti che mi danno più fastidio.

Terzo Posto: #ParlaComeMangi
Non stiamo parlando di serie web a tema culinario, bensì di prodotti dove la lingua inglese, non solo viene martoriata peggio di uno juventino in curva viola ma addirittura appare di superfluo utilizzo. L'inglese va usato se serve e se si sa usare, insomma diciamoci la verità dopo l'ennesimo “bicosse” (because) lo capirebbe pure La Russa che sarebbe giunta l'ora di smetterla.

Secondo Posto: #ScifiDeNoantri
Il genere fantascientifico-apocalittico ultimamente va molto di moda ed è quindi normale trovare web series che ne parlino Il problema sopraggiunge quando si tende a sopravvalutare i propri mezzi per creare delle scene al limite del comico, così da vedere impalcature in cartapesta mal colorate e croma key spalmati ovunque, stile m.armellata sulle fette biscottate (ovviamente quelle più spesse create da Banderas).

Primo posto: #LonelyPilot
Ecco, se c'è qualcosa che mi manda in bestia al limite della trasformazione in Hulk  è quando di una serie mega pubblicizzata, dove sono state promesse più stagioni di Sentieri con tutte le puntate già pronte per il lancio, il tutto si ferma al pilota o al massimo alla puntata 0. Ora io mi chiedo, ma vi divertite a prenderci in giro? Pensate che siamo tutti scemi? Se dopo 3 mesi dal pilota ancora non è uscito nulla, credete davvero che aspetteremo in gloria il resto? Molto spesso inoltre questi prodotti sembrano pure interessanti, ma purtroppo per un motivo o per un altro vengono lasciati li, in attesa del Crowdfunding. Ma allora ditelo prima che ci volete invogliare a vederli perché avete bisogno di soldi per girare, nulla di male, intendiamoci, ma così io evito di sentirmi presa per dove non si deve dire in un articolo.

E a voi cosa da fastidio? 
 

Condividi su:

Seguici su Facebook