Atletica leggera: attesa nella 'marcia' per Giorgi e Palmisano

Sabato prevista la competizione a Dudince (Slovacchia)

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 19/03/2015 in Sport da saverio fontana
Condividi su:
saverio fontana

Atleticanotizie: nella quarta tappa dell'AAF Race Walking Challenge 2015 in programma sabato a Dudince (Slovacchia) ci saranno al via sei atleti italiani schierati sulla 20km femminile con partenza alle ore 14 in contemporanea alla prova maschile. Atteso debutto per la primatista nazionale Eleonora Giorgi che dopo un 2014 da record culminato con il quinto posto e primato italiano (1h27:05) in Coppa del Mondo a Taicang (Cina), piazzamento poi replicato in estate agli Europei di Zurigo. Sempre nella passata stagione la lombarda allenata da Giovanni Perricelli ha riscritto anche i limiti nazionali dei 3000 metri indoor (11:50.08) e dei 5000 metri in pista (20:01.80, migliore prestazione mondiale di sempre).

“Fin qui la preparazione è andata per il meglio - racconta la 25enne delle Fiamme Azzurre per il sito della FIDAL-. Nei giorni scorsi ho fatto un bel lavoro di 12 chilometri a ritmo gara. Per l’esordio ho in mente di provare a partire un po’ più forte del solito e tirare fin dall’inizio. Due anni fa a Dudince finii sesta in Coppa Europa: era metà maggio e ricordo che faceva un gran caldo! Stavolta, con un clima diverso e altre esperienze alle spalle, dovrebbe essere un’altra storia”.

Impegnata con lei nella trasferta slovacca un’altra big azzurra della specialità, Antonella Palmisano. La pugliese delle Fiamme Gialle ha già aperto brillantemente il 2015 con tanto di migliore prestazione mondiale stagionale sui 3000 metri indoor, 12:05.68 il 21 febbraio agli Assoluti di Padova. Sulla distanza olimpica ha all’attivo l’1h27:51 (quinta italiana alltime) marciato un anno fa in Coppa del Mondo. A Zurigo, invece, la 23enne delle Fiamme Gialle chiuse settima.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password