Germania Campione del Mondo 2014

Alla Germania il trono dei mondiali Brasiliani. Battuta l'Argentina ai supplementari.

pubblicato il 13/07/2014 in Sport da Tony Mariotti
Condividi su:
Tony Mariotti

La Germania vince il Mondiale 2014. Dopo una finale combattuta la Germania ha la meglio sull'Argentina.
Primo tempo molto combattuto con la Germania a fare la partita e l'Argentina pronta a ripartire con le sue frecce Messi e Lavezzi. Da un disimpegno sbagliato dei tedeschi nasce un'occasionissima per Higuain ma l'attacante del Napoli sbaglia incredibilmente solo davanti a Neuer. Poco dopo lo stesso Higuain mette la palla alle spalle del portierone tedesco ma il goal viene giustamente annullato per fuorigioco.Nei minuti finali del primo tempo, su azione di calcio d'angolo, palo dei tedeschi con colpo di testa di Howedes.
La seconda frazione di gara inizia sulla falsa riga della prima anche se i minuti che passano spingono le due squadre ad essere più attente a non prenderle. Messi si accende a tratti mentre la Germania sfrutta il binario destro con un Lahm decisamente in palla. L'ultimo atto del secondo tempo è l'uscita, al 44esimo, di Klose, al suo ultimo Mondiale, tra gli applausi di tutto lo stadio.
Al Maracanà si arriva ai supplementari con due squadre che iniziano a sentire la stanchezza. La paura di perdere ha la meglio sulla voglia di vincere. Le due squadre ripetono il leitmotiv dei primi novanta minuti con la Germania a dettare i tempi del gioco e l' Argentina pronta a ripartire sfruttando la velocità dei suoi uomini offensivi contro i centrali difensivi teutonici. Quando oramai tutti stavano pensando alla lotteria dei rigori, Schurrle ha ancora la forza di scattare sulla sinistra, supera due avversari e scarica per Gotze che, seppur defilato, supera un incolpevole Romero.
Alla fine Gotze, subentrato a Klose nel secondo tempo regolamentare, mette la firma sull'ultimo capitolo del libro di Brasile 2014 e regala alla Germania ed ai suoi tifosi una gioia tutta da festeggiare.
Da registrare l'ottima prestazione della terna arbitrale tutta italiana con Nicola Rizzoli coadiuvato dai guardialinee Renato Faverani e Andrea Stefani.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password