Serie B, i verdetti dell'ultima giornata

Salernitana promossa in Serie A. Cosenza retrocede in C senza play-out. SPAL fuori dalla griglia play-off

pubblicato il 10/05/2021 in Sport da Riccardo Camplone
Condividi su:
Riccardo Camplone

Si è concluso il campionato di Serie B e sono arrivati verdetti importanti: all’Adriatico la Salernitana batte per 0-3 il Pescara, già retrocesso in Serie C e festeggia il ritorno in Serie A dopo 23 anni. Per i campani sono andati a segno Anderson (su calcio di rigore), Casasola e Tutino. Il Monza crolla in casa contro il Brescia (0-2) e con questo risultato conclude il campionato al terzo posto mentre la squadra di Clotet si qualifica ai play-off promozione.

Cade anche il Lecce in casa della capolista Empoli per 2-1 con i salentini che erano passati in vantaggio con Rodriguez e nella ripresa i toscani ribaltano il risulto con La Mantia e Matos.

Si salva il Pordenone e condanna il Cosenza alla retrocessione in Serie C senza la disputa dei play-out con i friulani che hanno battuto proprio i calabresi per 2-0 negli ultimi 12 minuti di gara prima con il gol di Butic poi l’autogol di Luca Crecco. Il Cosenza torna in Serie C dopo 3 anni di cadetteria.

 L’Ascoli di Sottil, già salvo, perde contro il Chievo con un secco 3-0 e consente agli scaligeri di qualificarsi all’ultima graduatoria dei play-off. La SPAL vince contro la Cremonese per 1-0 ma non basta perché non si qualifica agli spareggi-promozione, chiudendo il campionato a parità di punti a 56, con Brescia e Chievo. Crollo della Reggina al Granillo contro il Frosinone di Grosso che vince per 0-4 grazie alla tripletta di Novakovic ed una rete di Camillo Ciano.

Vince anche il Vicenza contro la retrocessa Reggiana per 2-1. A passare in vantaggio sono i veneti con Capitan Giacomelli ma la Reggiana pareggia al 37’ con Yao e al 91’ la squadra di Di Carlo trova la rete della vittoria con Jallow.

L’Entella perde in rimonta al Garibaldi contro il Pisa di Luca D’Angelo per 3-2. I liguri si fanno rimontare dopo l’iniziale vantaggio Koutsoupias ma al 38’ i toscani pareggiano con Belli. Nella ripresa il Pisa ribalta il risultato in 5 minuti prima con il calcio di rigore realizzato da Marsura poi con Palombi ma a nulla serve il gol di Dragomir.

Termina 1-1 il derby veneto tra Venezia e Cittadella, entrambe qualificate ai play-off con Bocalon che porta in vantaggio i lagunari poi, nella ripresa, il Cittadella pareggia con Baldini.

PLAY-OFF: Gli spareggi promozione inizieranno giovedì 13 maggio con Venezia-Chievo alle ore 21:00 e Cittadella-Brescia alle ore 18:00 (entrambe gara unica). In caso di parità dopo 120' passa la meglio classificata.

Le semifinali si giocheranno andata (17 maggio) e ritorno (20 maggio). Il Monza affronterà la vincente di Venezia-Chievo mentre il Lecce affronterà la vincente di Cittadella-Brescia mentre la doppia finale si giocheranno domenica 23 maggio alle ore 21:15 mentre il ritorno giovedì 27 maggio alle ore 21:30.

38° GIORNATA SERIE B  
Lunedì ore 14:00 CHIEVO-ASCOLI 3-0
Lunedì ore 14:00 CITTADELLA-VENEZIA 1-1
Lunedì ore 14:00 SPAL-CREMONESE 1-0
Lunedì ore 14:00 PESCARA-SALERNITANA 0-3
Lunedì ore 14:00 MONZA-BRESCIA 0-2
Lunedì ore 14:00 EMPOLI-LECCE 2-1
Lunedì ore 14:00 PORDENONE-COSENZA 2-0
Lunedì ore 14:00 PISA-ENTELLA 3-2
Lunedì ore 14:00 REGGINA-FROSINONE 0-4
Lunedì ore 14:00 VICENZA-REGGIANA 2-1

 

CLASSIFICA SERIE B  
EMPOLI  73
SALERNITANA  69
MONZA 64
LECCE 62
VENEZIA 59
CITTADELLA 57
BRESCIA 56
CHIEVO 56
SPAL 56
FROSINONE 50
REGGINA 50
VICENZA 48
CREMONESE 48
PISA 48
PORDENONE 45
ASCOLI 44
COSENZA 35
REGGIANA 34
PESCARA 32
ENTELLA 23

PROMOSSE IN SERIE A

QUALIFICATE AI PLAY-OFF

RETROCESSE IN SERIE C

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password