Serie A: L'Inter dilaga sul Crotone 6-2 ed è momentaneamente primo

Bene Napoli, Atalanta e Roma. La Lazio pareggia a Genova. Alle 18:00 Benevento-Milan

pubblicato il 03/01/2021 in Sport da Riccardo Camplone
Condividi su:
Riccardo Camplone

La quindicesima giornata del campionato di Serie A si è aperta con l’anticipo delle 12:30, a San Siro, con la vittoria dell’Inter sul Crotone per 6-2. Dopo 12 minuti di gioco Zanellato aveva portato in vantaggio i calabresi ma il pareggio nerazzurro è arrivato dopo 8 minuti con Lautaro Martinez. Al 31’ i padroni di casa passano in vantaggio con l’autogol di Marrone ma il Crotone pareggia poco dopo su calcio di rigore con Golemic per un fallo in area di Vidal. Nella ripresa l’Inter va a valanga con la doppietta di Lautaro, Lukaku ed in fine con Hakimi. I nerazzurri sono momentaneamente primi in classifica, in attesa del Milan che scenderà in campo al Vigorito contro il Benevento del grande ex Pippo Inzaghi.  

Al Tardini colpo esterno del Torino che batte il Parma di Liverano per 0-3. Granata in vantaggio dopo 8 minuti di gioco con Singo e nei minuti finali di gara Izzo e Gojak chiudono il match. Per la squadra di Giampaolo è la seconda vittoria in campionato e sale a quota 11 punti mentre per il Parma si tratta della terza sconfitta consecutiva. Sotto il diluvio dell’Olimpico la Roma vince sulla Sampdoria di Ranieri. Ai giallorossi basta una rete di Edin Dzeko e con questo successo la squadra di Fonseca blinda il terzo posto con 30 punti, a -4 dal Milan e -6 dall’Inter. A Bergamo l’Atalanta travolge il Sassuolo di De Zerbi per 5-1. I primi 45’ si chiude sul 2-0 per la Dea con le reti di Zapata e Pessina. Nella ripresa la squadra di Gasperini chiude la pratica neroverde con i gol di Zapata, Gosens e Muriel, a nulla è servita il gol della bandiera di Chiriches. Per i nerazzurri si tratta del quinto risultato utile consecutivo, mentre il Sassuolo si tratta del terzo ko in campionato.

Alla Sardegna Arena il Napoli vince sul Cagliari di Di Francesco per 1-4. Gli azzurri passano in vantaggio, al 25’, con Zielinski. Nella ripresa, al 60’, Joao Pedro pareggia ma 2 minuti dopo Zielinski riporta in vantaggio i partenopei. Il Cagliari resta in 10 uomini per l’espulsione di Lykogiannis, il Napoli approfitta della superiorità numerica e dilaga con Lozano ed Insigne (su rigore). La squadra di Gattuso resta al quarto posto in classifica con 28 punti, a -2 dalla Roma, la squadra di Di Francesco incassa la terza sconfitta in 5 gare.

Al Picco il Verona vince per 0-1 sullo Spezia. Al 68’ la squadra di Italiano resta in 10 uomini per l’espulsione di Chabot ma al 75’ è Zaccagni a decidere la gara con una grande rovesciata. Gli scaligeri si prendono 3 punti dopo il ko interno contro L’Inter, per lo Spezia si tratta della terza sconfitta consecutiva. A Marassi Genoa e Lazio si portano a casa un punto. Biancocelesti avanti con Ciro Immobile, su rigore, ma al 58’ Destro pareggia per la squadra di Ballardini, mentre al Franchi Fiorentina-Bologna è terminata 0-0. Alle 20:45 la Juventus di Pirlo, reduce dalla sconfitta per 0-3 subìta dalla Fiorentina, ospiterà l'Udinese di Gotti.

 

15° GIORNATA SERIE A  
INTER-CROTONE (ORE 12:30) 6-2
PARMA-TORINO (ORE 15:00) 0-3
ROMA-SAMPDORIA (ORE 15:00) 1-0
ATALANTA-SASSUOLO (ORE 15:00) 5-1
CAGLIARI-NAPOLI (ORE 15:00) 1-4
SPEZIA-VERONA (ORE 15:00) 0-1
GENOA-LAZIO (ORE 15:00) 1-1
FIORENTINA-BOLOGNA (ORE 15:00) 0-0
BENEVENTO-MILAN (ORE 18:00)  
JUVENTUS-UDINESE (ORE 20:45)  

 

CLASSIFICA SERIE A  
INTER  36
MILAN* 34
ROMA 30
NAPOLI* 28
SASSUOLO 26
ATALANTA* 25
JUVENTUS ** 24
VERONA 23
LAZIO 22
BENEVENTO * 18
SAMPDORIA 17
BOLOGNA 16
UDINESE** 15
FIORENTINA 15
PARMA 12
TORINO 11
SPEZIA 11
GENOA 11
CROTONE 9

*Una partita in meno

**Due partite in meno 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password