La Fiera internazionale delle strutture sportive a Colonia parla italiano

Con l'agenzia Oiko per l'allestimento del villaggio Fiba

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 07/11/2019 in Sport
Condividi su:

Più di mille quadrati di esposizione, stand con espositori da tutti i continenti, campi di basket per partite dimostrative. Un lavoro durato sette mesi, tutto a cura della Oiko, agenzia di comunicazione con base a Pescara, che firma l’allestimento del villaggio Fiba-Federazione internazionale del basket, in occasione della Fsb-Fiera internazionale delle strutture sportive, in corso a Colonia in Germania fino all’8 novembre.

La Fsb è la più importante fiera specializzata del settore e presenta in esclusiva le nuove tecnologie, i progetti innovativi di design e i concept all'avanguardia nell’ambito di riferimento. In questo si innesta il lavoro della Oiko, che dal 1999 è referente della Fiba per l’allestimento degli spazi in fiera.

Ecco dunque l’area dell’esposizione, che per l’allestimento ha richiesto l’impiego di venti uomini, con cinque tecnici elettronici specializzati e il trasporto delle attrezzature con quattro tir. Lo spazio ospita gli stand di venti grandi marchi internazionali del settore (fra i quali Spalding, Molten, Philips) fino a campi di basket per partite dimostrative, anche di pallacanestro in carrozzina.  

Un villaggio che nelle giornate della fiera diventa punto di riferimento per incontri, scambi, esperienze. «Negli anni lo stand è cambiato, si è evoluto, seguendo le esigenze degli espositori, degli ospiti - commentano Giancarlo Alfani e Giulio Vitale, titolari dell’agenzia Oiko -. Un villaggio che varia e si amplia, mai con la stessa forma, sempre alla ricerca della perfetta soluzione, che sia il risultato della somma di tecnica, praticità, accoglienza».  

Oiko  è agenzia leader nel campo del branding e marketing sportivo, collaborando da vent’anni con marchi e federazioni sportive internazionali come Fiba-Federazione internazionale del basket, Fim-Federazione internazionale motociclismo e Uipm-Federazione internazionale del pentathlon.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password