Caso Icardi, Spalletti: “Era convocato per la partita col Rapid e ha deciso di non venire”

La fascia da capitano è passata ad Handanovic: pugno duro della società

pubblicato il 13/02/2019 in Sport da Redazione
Condividi su:
Redazione

Situazione bollente in casa Inter. La società ha comunicato ufficialmente di aver tolto la fascia da capitano a Mauro Icardi e di averla assegnata a Samir Handanovic.

A dare spiegazioni maggiori in merito è stato l’allenatore Luciano Spalletti durante la conferenza stampa di vigilia del match di Europa League contro il Rapid Vienna. Mauro Icardi "non e' venuto a Vienna per l'Europa League: era convocato. E' impreciso dire che l'Inter non lo aveva convocato", ha detto. "Dopo Parma sono stato male interpretato. Non mi occupo di contratti. C'erano delle cose che contornano Icardi che andavano messe a posto e la reazione di oggi lo evidenzia. Queste cose mettono in imbarazzo la squadra di cui era capitano e la società".

L’annuncio della società ha del clamoroso e ha spaccato la tifoseria nerazzurra, che dai commenti sui social sembra perlopiù appoggiare la decisione della società stufa della querelle sul rinnovo di contratto che ha visto come protagonista assoluta la moglie-manager Wanda Nara. Un'altra decisione forte del club nerazzurro dopo la sospensione e multa di Radja Nainggolan per motivi disciplinari.


 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password

Video in evidenza