Calcio Serie A in attesa di Inter-Roma alle 20:45 vincono Juventus Atalanta Lazio e Milan tonfo Napoli

Domani tocca a Fiorentina-Torino che chiuderà la ventiseiesima giornata del campionato

pubblicato il 26/02/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Una ventiseiesima giornata ancora incompleta che attende i risultati di Inter-Roma nel posticipo di stasera in programma a San Siro alle 20:45 e del match di domani sera tra Fiorentina e Torino al Franchi di Firenze sempre alle 20:45. Una giornata che vede negli anticipi di ieri trionfare sia la Juventus contro l' Empoli che la sorprendente Atalanta corsara al San Paolo di Napoli. Bergamaschi vera e propria rivelazione del campionato, sbancano con un bel 2-0 il San Paolo ai danni di un Napoli apparso piuttosto disorientato dalla compagine nerazzurra.

La squadra di Gasperini grazie ad una doppietta di Caldara al 28' e al 70 incassa tre punti fondamentali per la corsa all' Europa portandosi al quarto posto assoluto a soli tre punti dal Napoli in zona Champion's. Napoli che perde ulteriore contatto dalla Juventus capolista compromettendo i sogni di gloria per una rincorsa scudetto. Juventus che non perde un colpo invece, e dopo le fatiche di Coppa vince in casa contro l' Empoli per 2-0 allungando a +12 sui partenopei e momentaneamente a +10 dalla Roma in attesa del risultato di stasera. Resta a quota 22 l' Empoli a +7 dal Palermo terzultimo.

Nelle gare di oggi spicca la vittoria del Milan a Sassuolo tra mille polemiche come quelle di Lazio-Udinese. Alle 12:30 pareggio per 1-1 tra Palermo e Sampdoria, rosanero in vantaggio con Nestorowski su rigore che però non chiudono la gara specie in un' occasione dove lo stesso Nestorowski sbaglia un gol impossibile da sbagliare. Palermo che viene raggiunto al 90' dalla Sampdoria con un tiro di Quagliarella su assist di Muriel.

Palermo che rimane al terzultimo posto a meno 7 dall' Empoli, Sampdoria alla pari per ora col Torino a quota 35.Pari per 1-1 alle 15 anche per Genoa e Bologna, felsinei in vantaggio al 54' con Viviani raggiunti al 94' da Ntcham entrato un minuto prima. Genoa che trova un punto prezioso per la classifica, portandosi a quota 26 quattro punti in più dell' Empoli, Bologna che torna a far punti e si porta a quota 28 due in più del Genoa.Vince il Cagliari a Crotone per 2-1 dopo che Stoian aveva illuso L' Ezio Scida portando in vantaggio i calabresi al 10'.

Crotone raggiunto al 32' dal Cagliari con Joa Pedro e gol vittoria cagliaritano di Borriello al 69' entrato in campo da poco. Crotone che non approfitta e resta fermo a 13 punti in coda uno in più del Pescara e a due punti dal Palermo. Cagliari che supera il Sassuolo in classifica e si porta a 31. Vittoria del Milan sul Sassuolo per 1-0 in una gara che avrà sicuramente strascichi di polemica in settimana, dopo un rigore sbagliato dal Sassuolo con Berardi  al 12', il Milan passa in vantaggio con un altro rigore concesso da Calvarese e trasformato da Bacca al 22' in maniera irregolare per aver toccato due volte il pallone scivolando al momento del tiro, polemiche anche durante il proseguo della gara per altri episodi dubbi da parte emiliana.

Milan che con la vittoria di oggi allunga momentaneamente sulla Fiorentina di 7 punti ed avvicina L' Inter di un punto ma sempre con una gara in meno rispetto ai rossoneri. Bella vittoria del Chievo in casa col Pescara grazie ai gol di Birsa e di Castro al 12' e al 61', tre punti che portano i gialloblù a quota 35 con Sampdoria e Torino, coi granata ancora con una gara in meno.

Pescara che resta ultimo dopo la vittoria roboante per 5-0 di domenica scorsa in casa col Genoa, la cura Zeaman sembra non essere stata assimilata del tutto dagli abruzzesi. Vittoria anche per la Lazio contro l' Udinese col gol d' Immobile al 72' su rigore. Un rigore che suscita grandi polemiche quello concesso dall' arbitro Pairetto, apparso troppo generoso e inesistente per un presunto fallo di mano di Ali Adnan  dubbi che forse neanche la moviola riuscirà a chiarire.

Tre punti che fanno salire la Lazio a 50 punti al quinto posto in classifica in piena zona Europa, l' Udinese resta a 29 punti al quattordicesimo posto in classifica. Stasera largo al big match Inter-Roma in programma a San Siro alle 20:45, domani sempre alle 20:45 chiuderà la giornata Fiorentina-Torino al Franchi di Firenze coi viola alle prese con le polemiche dopo la brutta eliminazione subita in Europa League.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password