Calcio Milan in vista del prossimo "Closing" intanto si lavora pensando al futuro della prossima stagione

Grosse rivoluzioni in attaccato per la squadra rossonera mentre con ansia s' attende il prossimo 3 Marzo per il passaggio definitivo di proprietà

pubblicato il 21/02/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Siamo davvero agli sgoccioli della vicenda Milan, adesso più che mai sembra prossimo il passaggio della società rossonera dalle mani del patron Silvio Berlusconi al gruppo cinese della Sino-Europe Sport. Tutto dovrebbe accadere il prossimo 3 Marzo con le firme che sanciranno definitivamente la fine dell' era Berlusconi con cifre che parlano d' investimenti intorno ai 130 milioni di euro nelle casse del Milan pronti ad essere immessi nel futuro calciomercato rossonero.

Intanto il Milan nelle figure di Massimiliano Mirabelli futuro DS rossonero e Marco Fassone nuovo AD milanista sta già iniziando a pianificare la prossima campagna acquisti in vista della prossima stagione. Il reparto che subirà la maggior rivoluzione in vista del prossimo campionato, sembra essere l' attacco che vede in uscita i giocatori Bacca, Honda e Niang già in prestito al Watford che probabilmente eserciterà l' opzione sul riscatto del giocatore.

In entrata si fanno nomi importanti alla luce di un budget rossonero da spendere molto consistente che pare aggirarsi tra i 130 e i 180 milioni di euro, ricavati dalle cessioni e alimentati  dagli investimenti dei futuri proprietari cinesi. Nomi importanti come Aguero, Alexis Sanchez e Lacazette fanno intanto sognare i tifosi milanisti pronti ad una nuova era di successi coi nuovi proprietari venuti dalla Cina.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password