Formula Uno la Manor ad un passo dal fallimento

Rischia il fallimento il team nordirlandese come già accadde nel 2015

pubblicato il 07/01/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Un 2017 che si preannuncia già con i suoi guai all' attivo per la Formula Uno, arriva infatti la notizia del prossimo fallimento della scuderia Manor appartenente a Stephen Fritzpatrick che ha deciso di mettere la società in amministrazione controllata.

In assenza di un nuovo finanziatore dunque si assisterebbe al fallimento del Team cha non si presenterebbe per la prima gara della stagione il 26 Marzo prossimo a Melbourne in Australia. Se così accadesse le squadre al via sarebbero soltanto 10 con 20 vetture sulla griglia di partenza del Gran Premio australiano.

La situazione è simile a quella del 2015 quando la Manor venne salvata in extremis a pochi giorni dall' inizio della stagione, una scuderia che ha cambiato nome tre volte, prima chiamandosi Virgin, poi Marussia ed infine Manor. Intanto i piloti Ocon e Werlhein non sono stati riconfermati e si sono accasati rispettivamente con la Force India e la Sauber. Adesso non resta che attendere con l' augurio di rivedere in pista comunque le due Manor già dal Gran Premio d' Australia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password