Calcio Coppe Europee la situazione delle squadre italiane in attesa dei sorteggi

Promosse Napoli e Juventus in Champion's League Fiorentina e Roma in Europa League

pubblicato il 09/12/2016 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Attesa spasmodica per le squadre italiane qualificate dopo la fase a gironi delle coppe europee per il prossimo sorteggio che si terrà a Nyon il 12 Dicembre, durante il quale verranno composti i turni degli ottavi di finale per la Champion's League e per i sedicesimi di finale per l' Europa League. Napoli e Juventus sono le squadre italiane presenti in Champion's League, che si sono qualificate passando per prime nei propri gironi il B e l' H, rispettivamente con 11 e 14 punti e saranno considerate come teste di serie al sorteggio.

In Europa League invece sono Fiorentina e Roma le squadre italiane che sono riuscite a superare la fase a gironi, anche loro passando per prime come teste di serie dei gironi J ed E con 13 e 12 punti, adesso attenderanno il sorteggio, con la consapevolezza di non incontrare le altre squadre retrocesse dalla Champion's League arrivate terze nei propri gironi. Un' Europa un po' amara per le altre due italiane impegnate nell' Europa League, Inter e Sassuolo infatti non sono riuscite a qualificarsi per i sedicesimi di finale e tutto è rimandato alla prossima stagione, ammesso che riescano a centrare la qualificazione nel campionato che stanno disputando.

Nell' ultimo turno di Champion's spicca la bella vittoria del Napoli che batte fuori casa il Benfica per 1-2, lusitani che rischiano l' eliminazione ma si qualificano alla luce della sonora sconfitta per 6-0 dei turchi del Besiktas in casa della Dinamo Kiev. Napoli dunque che chiude primo il girone, una qualificazione importante per i ragazzi di Sarri. La Juventus invece chiude il turno vincendo in casa contro la Dinamo Zagabria per 2-0, un risultato che conferma il buono status di forma dei bianconeri, che dopo la battuta d' arresto in campionato col Genoa e le numerose assenze, sembrano ave ritrovato il giusto assetto anche coi sostituti e chiudono il girone a 14 punti davanti al Siviglia.

In Europa League importanti qualificazioni ai sedicesimi di finale per Fiorentina e Roma, la Fiorentina dopo lo scivolone in casa contro il Paok di Salonicco affronta la difficile trasferta di Baku in Azerbaigian contro il Qarabag col piglio giusto, andando a vincere per 1-2 in terra azera, coi gol di Vecino e Chiesa, Fiorentina che chiude finalmente il girone J in testa con 13 punti. Altra italiana qualificata è la Roma nel girone E sempre per prima, che pareggia per 0-0 in Romania contro l' Astra, un pareggio che accontenta entrambe le squadre qualificate per i sedicesimi di finale.

Grande delusione invece per l' Inter, la squadra più deludente del blocco italiano, ormai matematicamente fuori dalla competizione, vince nell' ultima gara casalinga contro lo Sparta Praga per 2-1, con una doppietta di Eder che regala la vittoria ai nerazzurri al 90' dopo che i Cechi avevano sbagliato un rigore al 65' sull' 1-1 con Dockal, Sparta Praga che comunque si qualifica per prima nel girone K.

Esce dalla competizione anche il Sassuolo e lo fa a testa alta, gli emiliani alla loro prima partecipazione chiudono il girone all' ultimo posto come l' Inter, con 5 punti all' attivo ma con la soddisfazione di aver battuto l' Atletico Madrid alla prima gara in casa del girone, ed aver fatto due pareggi contro il Rapid Vienna. Fatale è stata la sconfitta nello scorso turno in Spagna contro proprio l' Atletico Madrid per 3-2, emiliani matematicamente eliminati, perdono nell' ultima partita del girone per 0-2 contro il Genk, primo nel girone F. Si chiude così la fase a gironi delle coppe europee, adesso via ai turni eliminatori dopo il sorteggio di Lunedì prossimo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password