Il Panorama sportivo di Lunedì 28 Novembre 2016

Tennis Formula Uno GP 2 e Volley in scena nel fine settimana

pubblicato il 28/11/2016 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Tennis sfugge la Coppa Davis alla Croazia vince l' Argentina in rimonta

Una Coppa Davis in pugno quella che aveva la Croazia dopo la vittoria nel doppio, dove si era portata in vantaggio sul 2-1, ma che inaspettatamente le è sfuggita di mano. Complice un Argentina determinata e concreta che ha ottenuto due importantissime vittorie nei due singolari che hanno chiuso la competizione. Pensare che alla Croazia sarebbbe bastata una sola vittoria per fare sua la Coppa, una vittoria che però non c' è stata e la Nazionale di casa s' è ritrovata sconfitta nella sua Zagabria. La clamorosa vittoria di Del Porto su Cilic e la vittoria di Delbonis  per 6-7 2-6 7-5 6-4 6-3 su Karlovic per 6-3 6-4 6-2 hanno regalato la bella rimonta alla nazionale sudamericana che ha definitivamente superato la Croazia per 3-2. Appuntamento con la vittoria in Coppa Davis rimandato per la Croazia, dopo la sconfitta nel 2005 contro la Slovenia, un altra beffa per i croati, prima vittoria in Davis invece per l' Argentina dopo essere andata in finale per cinque volte, l' ultima volta nel 2011 persa contro la Spagna.

Formula Uno Rosberg sul tetto del mondo

È Nico Rosberg il nuovo campione del mondo di Formula Uno per la stagione 2016. Rosberg si laurea campione dopo una stagione fantastica ricca di successi e di colpi di scena, arrivando secondo nell' ultima gara del campionato, restando incollato agli scarichi del compagno di squadra Lewis Hamilton, unico rivale in grado di potergli strappare il titolo di mano. Rosberg forte del vantaggio ottenuto, consapevole di dover soltanto amministrare il vantaggio, ha condotto una gara impeccabile, gestita al meglio senza troppi affanni e senza ansie da prestazione. Al via aveva anche forse dato l' impressione di non potercela fare così limpidamente, ma col passare dei giri la sua prova è diventata sempre più concreta e il suo sogno realtà. Rosberg diventa campione del mondo per la prima volta, come lo fu il babbo Keke nel 1982 sulla Williams. Primo e vincitore della gara il compagno di squadra Lewis Hamilton che vince il Gran Premio di Abu Dhabi sul circuito di Yas Marina. Terza la Ferrari di Vettel, seguita dalle due Red Bull di Verstappen e Ricciardo, sesto Kimi Raikkonen sull' altra Ferrari, settime e ottave le due Force India di Hulkenberg e Perez, Massa al suo addio in Formula Uno è  nono, decimo Fernando Alonso che chiude l' arrivo dei migliori dieci.

Gp2 Giovinazzi beffato è Gasly il nuovo campione del mondo del 2016

Un circuito di Yas Marina amaro per il nostro Antonio Giovinazzi che si è visto sfuggire la vittoria del campionato del mondo dalle mani, a vantaggio del francese compagno di squadra Pierre Gasly. Sette erano le lunghezze di vantaggio per il pilota di Martina Franca, beffato nelle ultima due prove della stagione. Gasly vittorioso in gara 1 ha poi amministrato il vantaggio ottenuto in gara 2, con Giovinazzi quinto nelle prima manche ma con ancora le speranze di vittoria in tasca, però poi sesto nella seconda manche dove Gasly è arrivato nono riuscendo così a vincere il titolo mondiale. Una seconda manche che ha visto trionfare Lynn davanti a Ceccotto e Sirotkin

Volley Superlega inarrestabile Perugia Modena vince a Piacenza

Continua inarrestabile la marcia della Sir Saefty Perugia, che dopo il cambio d' allenatore sembra aver dato una svolta importante alla stagione, battendo con un secco 3-0 la Calzedonia Verona. Bello e importante successo di Modena per 3-1 su Piacenza in una gara combattuta con grande agonismo da entrambe le parti, Modena che risponde alle concorrenti con un ruggito da leoni, degno dei campioni in carica. Tiene la vetta Civitanova, vincendo a Molfetta per 3-1 e restando saldamente in testa alla classifica, approfittando della vittoria della Diatec Trentino al Tie-Break contro Monza, che la fa stare un punto sotto Civitanova. Aggancio di Latina a Milano in coda alla classifica, dopo la vittoria al Tie-Break dei Laziali proprio in casa lombarda. Importantissima la vittoria di Vibo Valentia per 3-1 su Ravenna, dopo la brutta sconfitta con Sora nello scorso turno, arrivano i tre punti necessari a garantire la partecipazione alla prossima fase di Coppa Italia. Sora che a sua volta esce vittoriosa su Padova per 3-2 nell' anticipo di Sabato, lasciandosi alle spalle la zona pericolosa della classifica.


 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password