Il Panorama sportivo di Venerdì 11 Novembre 2016

Si avvicina il Week End e si allarga il panorama sportivo calcio volley Formula uno e moto GP sullo Skyline sportivo di oggi

pubblicato il 11/11/2016 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi
Scudetto del Parma

Calcio fallimento del Parma Tommaso Gherardo radiato inasprita la pena dopo il ricorso

È stato accolto parzialmente il ricorso della procura federale in primo grado verso la Corte d' Appello della F.I.G.C. inasprendo la pena a carico di Tommaso Ghirardi  ex presidente del Parma. Cinque anni d' inibizione dal ricoprire incarichi in qualsiasi categoria appartenente alla F.I.G.C. erano stati chiesti dal Tribunale Nazionale Federale per l' ex presidente del Parma.

Tutto è stato inasprito dalla Corte d' Appello Federale della F.I.G.C. che ha deciso per la radiazione dell' ex presidente del Parma. Allo stesso Ghirardi è stato respinto il ricorso contro l' ammenda di 150mila euro e l' inibizione per 5 anni. Respinto anche il ricorso a Pietro Leonardi ex amministratore delegato del Parma al quale è stata confermata la pena di 5 anni d' inibizione e il pagamento dell' ammenda di 150 mila euro. Sanzioni inflitte anche ad altri esponenti coinvolti nel fallimento del Parma insieme anche a proscioglimenti sempre per chi fu coinvolto a suo tempo nella vicenda Parma. Ecco l' elenco dei nomi e delle sanzioni inflitte:

Susanna Ghirardi (2 anni di inibizione e 40mila euro di ammenda), Giovanni Schinelli (2 anni di inibizione e 25 mila euro di ammenda), Alberto Rossi (2 anni di inibizione 30mila euro di ammenda), Arturo Balestrieri (1 anno di inibizione e 10mila euro di ammenda) e Maurizio Magri (6 mesi di inibizione e 15mila euro di ammenda).

Prosciolti invece Roberto Bonzi, Giuseppe Scalia, Osvaldo Francesco Riccobene, Gabriella Pasotti, Enrico Ghirardi, Pasquale Giordano, Emil Kodra e Giampietro Manenti.

Volley Superlega esonerato Kovac a Perugia arriva "Lollo" Bernardi

Dopo un inizio di campionato deludente rispetto alle aspettative Perugia ha deciso di cambiare allenatore. Via Boban Kovac, dopo l' ennesimo risultato casalingo opaco ottenuto con grande sofferenza Giovedì scorso contro Molfetta. Una scelta inevitabile che già si prospettava dopo il Ko ottenuto la scorsa domenica contro Civitanova. Arriva sulla panchina di Perugia coach Lorenzo Bernardi campione di Turchia con l' HalkBank Ankara nella scorsa stagione, con un grande palmares di vittorie e titoli alle spalle da giocatore, oggi allenatore ma che non ha mai allenato in Italia nella massima serie.

Formula Uno prove libere del Gran Premio del Brasile ultima prova del mondiale Ferrari in affanno

Si sono concluse le prove libere del Gran Premio del Brasile in programma domenica prossima ed ultima prova del Mondiale 2016/17. Accesissimo il, duello intesta alla classifica del mondiale piloti con Rosberg ed Hamilton vicinissimi coinvolti in un duello all’ ultima curva. Basterebbe una vittoria assoluta per Nico Rosberg per portare a casa il titolo di Campione del Mondo come fece papà Keke nel 1982 sulla Williams, oppure ottenere sette punti in più del compagno di squadra Lewis Hamilton.

Intanto però nelle libere del venerdì si registra il primo tempo assoluto di Lewis Hamilton seguito da Verstappen e da Rosberg stesso. Dietro l’ altra Red Bull di Ricciardo in quarta posizione, quinta la Williams di Bottas, in sesta  e settima posizione troviamo le force India con Perez ed Hulkenberg pronto a lasciare il posto al giovane pilota francese Esteban Ocon attualmente pilota del Team Manor, ed in procinto a sua volta per accasarsi alla Renault.

Ottava la seconda Williams di Massa davanti alle due ferrari di Vettel e Raikkonen, che chiudono la top ten. Manca ancora un giorno alle prove ufficiali e poi via alla gara che sicuramente non riserverà emozioni specie nel duello dei due piloti Mercedes.

Moto GP Gran Premio di Spagna prove libere a Valencia torna in pista Dani Pedrosa

Si chiudono le prove libere del Gran Premio di Spagna con le Yamaha di Lorenzo e Valentino Rossi in pole davanti a tutti, tiene il passo Marc Marquez terzo, seguito da Andrea Dovizioso, quinto  Pol Espargaro davanti a Vinales e ad Aleix Espargaro.

Miller, Redding e Iannone chiudono la top ten che vede i primi 7 piloti racchiusi tutti in meno di un secondo. Dodicesimo al rientro Dani Pedrosa col tempo di 1:32.453 a 1.408 dal leader Jorge Lorenzo
 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password