Il Buongiorno sportivo del 24 ottobre 2016

Riepilogo della giornata sportiva appena trascorsa

pubblicato il 24/10/2016 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Tennis  Fognini cede in finale a Carreno-Busta e perde il torneo ATP di Mosca. Una finale difficile contro un avversario di livello che ha saputo gestirsi meglio durante il match per il nostro Fabio Fognini. Parte di gran carriera il tennista italiano che chiude il primo set col punteggio di 6-4 in poco più di mezz'ora. Poi però nel secondo set esce allo scoperto Carreno-Busta che si aggiudica il set con il punteggio di 6-3. Tutto rimandato al terzo ed ultimo set, dove però Fognini non trova le forze per reagire, e perde il set per 6-2. Peccato per il nostro numero 50 del mondo che aveva eliminato il numero 36 del mondo, Kohlschreiber in semifinale.

Ciclismo Abu Dhabi Tour, quarta ed ultima tappa, vince Kavendish in volata davanti a Nizzolo. Per Mark Kavendish si tratta della seconda vittoria nel tour degli Emirati Arabi, l' undicesima della stagione. Tanel Kangert ciclista estone vince la competizione dopo la vittoria nella terza tappa scorsa che gli regalò la maglia rossa di leader della corsa. Terzo in classifica generale un altro ciclista italiano, Elia Viviani.

Volley, Manila finale del mondiale per club, finisce la favola di Casalmaggiore.
S' infrange sul muro della finale il sogno di diventare campione per Casalmaggiore. Le ragazze di coach Caprara perdono contro le turche dell' Eczacibasi, guidate da un altro coach italiano Massimo Barbolini, per 2-3 in una gara combattutissima durante la quale più volte Casalmaggiore ha fatto sperare i propri tifosi nella vittoria finale. Così purtroppo non è stato e la cenerentola del torneo, che alla sua prima apparizione è volata in finale, si è dovuta nuovamente arrendere alla compagine turca, dopo essere stata sconfitta proprio da loro nella prima partita d' esordio della competizione. Resta un po' d' amaro in bocca per la finale sfumata, ma alle ragazze di Casalmaggiore rimane la consapevolezza di essersi prese il loro posto nell' oli po' della grande volley mondiale.

Basket, in serie A continua inarrestabile la marcia dell' EA7 Milano, che vince per 97-80 sul parquet di Brescia della neopromossa Leonessa. Reggio Emilia, Avellino e Trento tengono il passo alla loro terza vittoria, vincendo rispettivamente contro Pesaro, Venezia e Capo d' Orlando. Ecco i risultati della giornata:BresciaMilano 80-97
Pesaro-Avellino 55-60Reggiana-Venezia 85-79Torino-Cremona 85-82Trento-Capo d'Orlando 85-76Varese-Brindisi 91-81Cantù-Sassari 90-69

Formula Uno GP degli USA sul tracciato di Austin strapotere Mercedes. Vincono le frecce d' argento sul circuito americano di Austin, con Hamilton primo e Rosberg secondo, terzo Ricciardo con la sua Red Bull, quarta l' unica Ferrari rimasta in gara con Vettel, dopo che Raikkonen era andato fuori al 38esimo giro al rientro dal Pit-Stop per un pneumatico posteriore avvitato male. Quinto Fernando Alonso sulla Mc Laren, dietro di lui Carlos Saint sulla Toro Rosso con motore Ferrari, che precede la Williams di Massa, davanti alla Force India di Perez, nona l' altra Mc Laren di Button, chiude a punti doppiato Grosjean sulla Haas. In classifica generale si accende la lotta a due per il titolo mondiale piloti. A tre gare dalla fine il distacco tra Rosberg leader della classifica e Hamilton è di 26 punti, tutto è ancora possibile e il finale di campionato promette scintille.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password