Kakà torna a incantare San Siro, Napoli conquista Marsiglia

Il Milan pareggia in casa con il Barcellona, i partenopei sbancano al 'Velodrome'

pubblicato il 23/10/2013 in Sport da Luca Gagliotti
Condividi su:
Luca Gagliotti

Risuonano le noti di Champions e il Milan torna a stupire,  mentre Kakà torna protagonista  in Champions come nella stagione 2006/2007 l’anno dell’ultimo trofeo europeo del Milan.  Un Milan bello a tratti, con Robinho che spreca la palla del 2 a 1 e con un Kakà che sforna l’assist del momentaneo vantaggio sempre per Robinho. A portare il Barcellona al pareggio ci pensa il solito Messi che, pur non al meglio della condizione, dimostra ancora di essere uno dei giocatori più decisivi al mondo. 

Mentre al Vélodrome il Napoli di Rafa Benitez batte il Marsiglia per 2 – 1. Higuain sbaglia dinanzi alla porta nel primo tempo, ma la partita raramente viene messa in bilico, gli azzurri soffrono poco e solo esclusivamente su calci piazzati. Al 43’ del primo tempo Higuain smarca Callejon che non sbaglia, 1 - 0 per i partenopei. La ripresa si apre sempre con il Napoli in attacco che richiede anche un calcio di rigore per fallo di mano in area. Ma, al 67’ del secondo tempo, Duvan Zapata, entrato al posto di Higuain, firma il raddoppio e mette l’ipoteca sulla partita. Inutile il gol di Ayew all'86' del secondo tempo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password