Serie B: il Cagliari cerca la fuga tra le mura amiche

Sulla strada della capolista c'è la Virtus Entella

pubblicato il 05/02/2016 in Sport da Chiara Rachele Silanus
Condividi su:
Chiara Rachele Silanus

CAGLIARI - Cagliari – Virtus Entella, i sardi cercano la tripletta dopo le due belle vittore in Tim Cup per 5-0 ed in campionato per 1-3.

Ennesima sfida tra i Sardi ed i Liguri che domani alle ore 15 al Sant’Elia scenderanno in campo.
Cagliari primo in classifica a 52 punti, con il Crotone sotto di un solo punto – che stasera affronterà il Bari, 4° a 39 punti – Entella vicina alla zona play off a 34 punti, dopo la vittoria sul novara di domenica scorsa.

Probabili formazioni:

Cagliari con Munari indisponibile e Di Gennaro in dubbio, solito modulo per Rastelli.

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Balzano, Salamon, Ceppitelli, Barreca; Cinelli, Fossati, Joao Pedro; Tello; Farias, Sau.
Il nuovo acquisto dell’Entella, Di Carmine, partirà dalla panchina, Aglietti ripropone la formazione vincente di domenica scorsa.
Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Keita, Pellizzer, Ceccarelli, Iacoponi; Troiano, Jadid, Sestu; Costa Ferreira; Masucci, Caputo.

Qualche curiosità?


Cagliari imbattibile in casa, 1 solo pareggio (contro il Como di Festa) ed 11 vittorie, Entella che invece non vince fuori casa dal 28 novembre (contro il Modena).


I Momenti migliori delle due squadre?


Sardi molto prolifici dal 1’ al 45’ e dal 76’ al 90’, Liguri sprint nelle riprese (10 punti guadagnati nei secondi tempi).
Al Sant’elia la porta è blindata da ben 233’; Il Cagliari è una delle squadre con più giocatori mandati a segno, infatti sono ben 15 i marcatori rossoblù: Balzano, Ceppitelli, Cerri, Deiola, Di Gennaro, Farias, Fossati, Giannetti, Joao Pedro, Melchiorri, Munari, Pisacane, Salamon, Sau e Tello.
L’Entella invece rimane tra le squadre con meno marcatori, 8 per la precisione: Caputo, Costa Ferreira, Iacoponi, Masucci, Pellizzer, Petkovic, Sestu e Troiano.
L’Entella vanta anche altri primati: l’essere una delle poche squadre – insieme ad Ascoli e Como – ad aver segnato meno con subentranti, il giocatore gol in questo caso è Petkovic (ora in forza al Trapani).

Altro record per i Liguri, sono la formazione fair play di questo campionato 2015/2016, 2 sole espulsioni e 47 ammonizioni. Mister Rastelli cerca la sua vittoria n° 100 nei campionati professionistici: che la trovi proprio domani? Chissà...

 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password