Nuova bufera nel calcio: evasione fiscale e false fatturazioni 64 indagati

Tra gli indagati: Galliani, De Laurentis Lotito e Blanc

pubblicato il 26/01/2016 in Sport da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Perquisizioni e sequestri , per un valore di 12 milioni di euro, da parte della Guardia di Finanza nei confronti di 64 persone tra i quali vi sono anche alti  dirigenti, calciatori e procuratori di squadre di calcio di serie A e B. L’ipotesi di reato  è evasione fiscale e false fatturazioni.

L'inchiesta è condotta dai pm della procura di Napoli Danilo De Simone, Stefano Capuano e Vincenzo Ranieri, e in questi momento la  Guardia di finanza negli uffici della sede del Milan dove si sono presentati questa mattina alle 8,30.

Tra gli indagati i massimi esponenti del calcio italiano l'Ad del Milan Adriano Galliani, il numero uno del Napoli Aurelio De Laurentiis, il presidente della Lazio Claudio Lotito, l’ex presidente della juventus Jean Claude Blanc, mentre tra i calciatori sono indagati : Lavezzi e l'ex giocatore Crespo. Coinvolti, infine diversi procuratori, tra cui Alessandro Moggi , figlio di Luciano Moggi.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password