Serie B: Crotone - Cagliari per un "monday-night" d'alta classifica

I calabresi vogliono dimenticare il sonoro ko dell'andata, mentre i sardi cercano l'allungo

pubblicato il 18/01/2016 in Sport
Condividi su:
Il Cagliari calcio; una squadra "illegale"

CROTONE - Tutto pronto per la sfida al vertice di stasera allo Scida. Il Cagliari capolista sarà ospite del Crotone, secondo in classifica ad una sola lunghezza, la sfida più attesa di tutto il campionato è forse il miglior modo per iniziare questo girone di ritorno.
Un Cagliari che ha rispettato le aspettative ed un Crotone che ha sorpreso tutti, l’andata finì 4-0 per i Sardi – nonostante le numerose assenze –  dopo quella partita si potrebbe quasi dire che i calabresi si siano “caricati a mille”; una squadra giovane quella di Juric ma con una grande impostazione tattica ed un ottimo possesso palla.

Per quanto riguarda la formazioni dovremmo trovare il solito 3-4-3 del Crotone con:
Cordaz; Yao, dos Santos, Ferrari; Balasa a destra, Capezzi e Salzano al centro, Martella a sinistra; Budimir centravanti a destra Ricci ed a sinistra Stoian.
Cagliari con un probabile 4-3-1-2
Storari; Balzano, Salamon, Krajnc, Murru; Munari, Di Gennaro, Fossati; Joao Pedro trequartista alle spalle di Farias e Giannetti.
O in alternativa: Storari; Pisacane, Salamon, Krajnc, Balzano; Munari, Di Gennaro, Fossati; Joao Pedro; Giannetti, Farias.

Qualche curiosità?
Il Crotone risulta essere una delle 7 squadre – su 22 totali del campionato – mai promossa in serie A.
C’è una leggenda però.. si dice che quando il campionato iniziava in data 6 settembre, sia sempre stata promossa una squadra inedita ( 53/54 Catania, 92/93 Reggiana e Piacenza).
Che sia la volta buona per i Calabresi?


Chiara Rachele Silanus

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password