Youyou Tu, Campbell, Omura: in tre per il Nobel alla Medicina

I tre scienziati premiati per le scoperte contro parassiti e malaria

pubblicato il 05/10/2015 in Scienza e Tecnologia da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino

Un premio Nobel per tre.

Cina, Irlanda e Giappone quest'anno vantano il premio Nobel per la Medicina e fisiologia grazie agli scienziati Youyou Tu, William C. Campbell e Satoshi Omura.

A fronte di 327 candidati il trio ha vinto grazie alla creazione di una nuova terapia contro le infezioni causate da parassiti (ricerca congiunta di Campbell e Omura) e una nuova cura contro la malaria (Youyou Tu): ricerche e traguardi che permetteranno di combattere efficacemente malattie come la filariasi e la cecità fluviale nonché una tra le più endemiche malattie che ancora affligge molte aree mondiali.

Il premio Nobel, di circa 900.000 euro, è stato suddiviso a metà tra la coppia Omura-Campbell e la Tu, assegnato oggi come da tradizione al Karolinska Institutet di Stoccolma: a dare notizia del premio Urban Lendhal, segretario del comitato Nobel per la Medicina e fisiologia. Queste due scoperte hanno fornito il genere umano con nuove e potenti mezzi per combattere queste malattie debilitanti che colpiscono centinaia di milioni di persone ogni anno – ha annunciato Lendhal -  le conseguenze in termini di miglioramento della salute umana e ridurre la sofferenza sono incommensurabili.

Le due ricerche hanno portato a formulare due farmaci: l'ivermectina da parte di Campbell e Omura, che si è dimostrato efficace in molte patologie parassitarie e l'artemisinina da parte della Tu, che ha abbassato il tasso di mortalità della malaria, ancora responsabile ogni anno di 450.000 morti.

Adesso è attesa per gli altri premi: domani sarà la volta di quello per la Fisica, mercoledì quello per la Chimica, giovedì per la Letteratura e venerdì sarà annunciato quello della Pace.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password