Apple è di nuovo il marchio che 'vale di più al mondo'

Nella classifica di WPP e MillwardBrown il colosso tecnologico precede Google e Ibm

pubblicato il 27/05/2015 in Scienza e Tecnologia da Danilo Di Laudo
Condividi su:
Danilo Di Laudo

TECNOLOGIA – Secondo quanto risulta dall’ultima edizione della Top 100 Most Valuable Global Brands di WPP e MillwardBrown il brand Apple torna ad essere il marchio che ‘vale di più al mondo’ riprendendo la testa della classifica davanti al colosso delle ricerche on-line Google. Dato interessante è costituito dal fatto che le prime dieci posizioni siano occupate esclusivamente da marchi ‘made in USA’.

Terzo gradino del podio per Microsoft mentre medaglia di legno per Ibm, seguita da Visa, At&T e Verizon che occupano rispettivamente la quinta, sesta e settima posizione.
Chiudono la top ten la Coca Cola e McDonald’s che, rispetto allo scorso anno hanno perso alcune posizioni. Stabile in decima posizione resta il brand del tabacco Marlboro.

Nel corso di quest’ultimo anno, in seguito all’annuncio dato da Tim Cock della vendita del miliardesimo dispositivo con sistema iOS, il brand – spiega WPP – ha raggiunto un valore di 247 miliardi di dollari, con un incremento del 67% rispetto a quando il colosso della tecnologia non aveva lanciato nessun nuovo prodotto.

I 100 brands osservati hanno raggiunto un valore totale pari 3.269 miliardi di dollari, una cifra record, a cui si è giunti con un evidente incremento pari al 14% rispetto allo scorso anno e addirittura di un +126% rispetto alla prima edizione della classifica, stilata ben dieci anni fa.

La classifica continua ad essere guidata saldamente da un brand tecnologico e, questo tipo di marchio, nella classifica generale costituisce ben un terzo del valore complessivo. Sulla stessa lunghezza d’onda risultano essere anche i brands che hanno avuto la maggiore crescita su scala annuale. In questa ulteriore classifica, stilata da Top Risers, Facebook risulta essere in prima posizione, seguito di nuovo da Apple. Terzo posto per Intel mentre restano ai piedi del podio Chipotle, China Life, Audi, Tencent, Cpic, Verizon, Baidu.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password