Gli astri del cielo di Maggio

Mercurio, Venere e Saturno: i tre pianeti da osservare

pubblicato il 04/05/2015 in Scienza e Tecnologia da Veronica Murru
Condividi su:
Veronica Murru

Se avete un cannocchiale impolverato in soffitta e siete amanti dell'astronomia, piazzate una seggiola in balcone perché potrete ammirare i luminosi astri della Volta Celeste

Protagonisti del cielo di Maggio sono i pianeti. Per tutto il mese sarà possibile osservare Mercurio,Venere, Giove e Saturno nelle diverse ore della sera e della notte.

Nella prima parte del mese, fa sapere l'Unione Italiana Astrofili, dopo il tramonto se guardiamo verso ovest vedremo Mercurio, Venere e Giove allineati. È questa prima settimana la migliore per osservare Mercurio, che resterà visibile a lungo dopo il calare del sole, circa 1 ora e 56 minuti. L'8 Maggio invece Venere tramonterà 3 ore e 41 minuti dopo il sole.

Ad occupare il cielo notturno sarà invece Saturno, osservabile da sud est, che nella seconda parte del mese, dal 23 per la precisione, si troverà in posizione opposta al sole, restando visibile per tutta la notte. Tornando a Mercurio, per chi soffre d'insonnia oppure ama alzarsi prima che il gallo canti, da fine mese ci sarà una congiunzione con il sole e sarà possibile osservarlo la mattina presto prima dell'alba.

Speranando che le previsioni escludano nuvole o temporali per le prossime settimane, le belle temperature di questi giorni sono l'ideale per una gita fuori porta, lontano dalle luci della città e con il naso rivolto all'insù.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password